Studio Aperto ed il vaccino sul camice del medico: 3 cose da dire ai negazionisti Covid

di Redazione Bufale |

Studio Aperto
Studio Aperto ed il vaccino sul camice del medico: 3 cose da dire ai negazionisti Covid Bufale.net

Basta un frame tratto da Studio Aperto, in cui viene mostrata la somministrazione del vaccino Pfizer a quello che sembra essere un medico senza che a questi venga tolto il camice, per alimentare la solita cultura del sospetto, classica dei negazionisti Covid. E allora, tanto per aggiungere benzina sul fuoco (al contrario di quanto avvenuto poche ore fa con la storia delle presunte profezie di anni fa, in merito all’arrivo del virus nel 2020), vogliamo partire da un presupposto interessante: la foto è tratta da un servizio vero, andato in onda su Italia 1.

La prima domanda ai negazionisti sul frame di Studio Aperto con vaccino sul camice

Vi diremo di più. A testimonianza del fatto che a nostro avviso la questione debba essere esaminata in profondità, vi rimandiamo al servizio originale di Studio Aperto. Al minuto 00:57, trovate proprio la riproposizione dell’immagine che sta circolando in queste ore su Facebook, con cui viene evidenziato il fatto che un medico si sia sottoposto al vaccino Covid senza togliersi il camice.

Prova inconfutabile, secondo i negazionisti, che sia tutto una farsa. Il primo quesito per loro è questo: fosse andata così, coloro che hanno montato il servizio di Studio Aperto sarebbero così ingenui da farvi vedere il medico con il camice mentre si sottopone al vaccino Covid di Pfizer?

Se Studio Aperto ci avesse mostrato un’esercitazione?

Il servizio di Studio Aperto incriminato, è andato in onda lo scorso 29 dicembre, come potete notare attraverso il link riportato in precedenza. In quei giorni, le dosi del vaccino Pfizer, in Italia, si contavano sulle dita di una mano (non prendetela alla lettera, è solo per rendere l’idea). Chi ci dice che quella nelle mani dell’infermiera sia una siringa pronta a somministrare il tanto temuto vaccino al medico con il camice? I complottisti, spesso, affermano dopo una dimostrazione che il soggetto di un video possa essersi fatto iniettare altro. Perché qui invece diamo per scontato di sapere cosa ci sia in quel frame?

Studio Aperto potrebbe averci mostrato un’esercitazione sul vaccino Covid

Il vaccino Covid di Pfizer, un po’ ovunque, ha richiesto e sta richiedendo esercitazioni affinché il personale sanitario sappia come muoversi nel momento in cui anche in Italia avremo un discreto numero di dosi a disposizione. Basti pensare al piano attuato dalla Campania in questo senso, come riportato non molto tempo fa da ANSA.

In sostanza, Studio Aperto con il suo servizio potrebbe averci mostrato il frammento di una possibile esercitazione, che giustificherebbe il camice indossato dal medico che sta per sottoporsi apparentemente all’iniezione. In sostanza, oggi non vogliamo darvi verità assolute, ma spunti di riflessione per contestualizzare al meglio l’immagine che trovate nel nostro articolo.

Aggiornamento. Integriamo il report con alcune indicazioni extra sul frame di Studio Aperto. La foto arriva da un documentario di POLSAT, che contattata dai giornalisti ha risposto testualmente: “Il filmato era di proprietà dell’agenzia di stampa statunitense, l’Associated Press, e proveniva dalla banca delle riprese dell’agenzia utilizzata dalle stazioni televisive di tutto il mondo. La clip completa mostra i preparativi per la vaccinazione in un centro in Italia, dove la vaccinazione di massa è iniziata lo stesso giorno“.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News