Striscione Juve per gli interisti sotto la Curva Nord: “Terzo posto conquistato, Scudetto assegnato”

di Redazione Bufale |

Striscione Juve
Striscione Juve per gli interisti sotto la Curva Nord: “Terzo posto conquistato, Scudetto assegnato” Bufale.net

In queste ore di caos nel mondo a causa del Coronavirus, anche il calcio italiano sta vivendo una situazione piuttosto surreale che sta creando non poco scompiglio tra le varie società e rischia di avere un epilogo molto complicato, con tanto di striscione Juve. Se i tifosi dell’Inter si sono fortemente adirati per il rinvio della partita contro la Juventus, che doveva essere giocata a porte chiuse, ora si sono fatti sentire anche i tifosi bianconeri, stanchi insomma di continuare a sentire parlare di campionato pilotato dalla società di Agnelli.

In queste ore è infatti apparso, davanti allo stadio San Siro, proprio sotto la Curva Nord di Milano, uno striscione della Curva Sud della Juventus che recita in questo modo: “Campionato rimandato, terzo posto conquistato, scudetto assegnato: ci risiamo?“. Uno striscione realizzato per rispondere a quello che la Curva Nord di Milano aveva lasciato davanti alla sede della Lega di Serie A, in cui si parlava di una nuova Calciopoli in atto.

Striscione Juve con presa in giro dopo il 2006

Di tutta risposta i tifosi bianconeri hanno evidenziato proprio quanto emerso nel lontano 2006 con Calciopoli, quando insomma l’Inter aveva concluso il campionato precedente al terzo posto in classifica e si era ritrovata comunque con uno scudetto assegnato a tavolino. Continua quindi ad emergere forte ostilità tra le due tifoserie che dallo scoppio di Calciopoli in poi hanno raggiunto il picco massimo di contrasti verbali e di pensiero, ognuno chiaramente portando acqua al proprio mulino.

I tifosi bianconeri hanno quindi voluto difendere la squadra e la società da quanto sta emergendo in questi giorni, dove principalmente Marotta e l’Inter sono in prima linea schierati contro le decisioni della Lega in merito alle difficoltà evidenti emerse a causa del Coronavirus. Tutto è ancora piuttosto incerto, intanto alcune partite sono state tranquillamente disputate e la Lazio viaggia spedita al primo posto in classifica del campionato, bisogna ora capire quali saranno le prossime decisioni prese dalla Lega e se effettivamente questa stagione potrà proseguire normalmente.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News