Stranieri aggrediscono i padroni, il pitbull si mette in mezzo e li azzanna

di Luca Mastinu |

Il 17 maggio 2019 Il Giornale ha riportato un fatto avvenuto a Mestre, nei pressi della stazione ferroviaria, dove un pitbull avrebbe preso le difese dei suoi padroni, una coppia di giovani, da due cittadini extracomunitari. L’animale, secondo Il Giornale, avrebbe azzannato uno dei due stranieri mentre questi aggredivano e minacciavano la coppia.

Il fatto è avvenuto alle 21:20 in via Fusinato e la coppia stava portando a spasso i cani (quindi non solo uno) di proprietà. Il Giornale riporta che, per motivi ancora da accertare, la coppia sarebbe stata presa di mira da due extracomunitari. Secondo alcuni testimoni i due aggressori insultavano e minacciavano la coppia, e uno dei due si mostrava come il più accanito. Alle parole, poi, era seguito l’attacco fisico: gli aggressori avevano preso a spintonare, schiaffeggiare e colpire con pugni e lanci di pietre. La coppia, dunque, si era messa a gridare per attirare l’attenzione dei passanti, e a quel punto uno dei due cani, un pitbull, aveva azzannato uno degli aggressori.

Sul posto sarebbe intervenuta una guardia giurata che avrebbe placato l’aggressore più violento poco prima dell’arrivo dei Carabinieri. Per il momento non si hanno notizie sui provvedimenti presi.

La fonte citata dal Giornale è Venezia Today, che ha pubblicato l’articolo alle 9:01 del 17 maggio. Per il momento Venezia Today risulta l’unica fonte ripresa solamente dal Giornale e non si trovano approfondimenti altrove. Parliamo di analisi in corso, quindi, nell’attesa di nuovi riscontri e aggiornamenti, specialmente per sapere se l’aggressore che sarebbe stato azzannato dal pitbull è stato poi sottoposto a cure mediche e per conoscere i provvedimenti presi dai militari dell’Arma. Specialmente, sarebbe utile conoscere le dinamiche dell’aggressione dei due stranieri ai danni della coppia.

Latest News