Doppia gaffe de ‘Il Messaggero’ sui fatti della funivia di Mottarone

di Redazione Bufale |

Il Messaggero
Doppia gaffe de ‘Il Messaggero’ sui fatti della funivia di Mottarone Bufale.net

Sta sollevando discussioni come se non ci fosse un domani la doppia gaffe de “Il Messaggero“, in merito sia alla copertina del giornale di oggi 24 maggio, con il titolo “La strage delle riaperture” in bella vista sui fatti di Mottarone, sia per un’iniziativa social. Quello che si intravede nella foto ad inizio articolo è vero e sta alimentando reazioni veementi da parte del pubblico. Una sorta di gaffe, a distanza di poche settimane da alcuni titoli gonfiati, in merito agli effetti dal vaccino Covid di AstraZeneca.

Perché si parla di doppia gaffe de “Il Messaggero” dopo la strage di Mottarone

I fatti di ieri sono gravissimi. La tragedia della funivia di Mottarone ha colpito tutti gli italiani, che ora chiedono risposte, assunzioni di responsabilità e soprattutto pene severe per coloro che non hanno svolto in modo minuzioso il proprio lavoro. Su questo non ci piove. Tuttavia, la copertina de “Il Messaggero”, caratterizzata dal titolo ‘La strage delle riaperture’, appare decisamente inappropriata. 

Quanto avvenuto ieri, infatti, si deve alla superficialità di qualcuno. Sperando che quel qualcuno venga fuori con le indagini di rito e che la tragedia di Mottarone non abbia seguito. Di sicuro, i morti non torneranno in vita, ma ricollegare la strage della funivia alle riaperture vuol dire non aver messo a fuoco il problema. E qualcuno lo sta facendo notare sotto il post Facebook incriminato:

“Terrorismo mediatico sul COVID usando i cadaveri ancora caldi di cinque famiglie distrutte da un incidente tecnico di cui non si sa ancora NULLA. Dire che fate sch*** è un’offesa allo sch***. In un paese serio la tessera dell’Ordine ve la farebbero mangiare”;
“Ce l’avete un minimo di dignità? Ma #ordinedeigiornalisti non ha niente da dire?Caro #massimomartinelli si faccia un esame di coscienza se la dovesse ritrovare”;
“Deontologia zero. Però in sciacallaggio giornalistico prendete 10 e lode. Fate vomitare”.

Centinaia di commenti del genere per “Il Messaggero”, con il post in questione che, oltre a mettere in evidenza la tanto criticata copertina, invita anche gli utenti ad abbonarsi al giornale. Pubblicando nell’immagine i rottami della cabina. Insomma, troppe scelte editoriali e social infelici.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News