Denuncia Codacons per stop doppio abbonamento DAZN e ai due dispositivi contemporaneamente

di Redazione Bufale |

doppio abbonamento DAZN
Denuncia Codacons per stop doppio abbonamento DAZN e ai due dispositivi contemporaneamente Bufale.net

Niente doppio abbonamento DAZN e tanti saluti ai due dispositivi contemporaneamente utilizzati. Non sembra esserci pace per DAZN che, stando a quanto riportato da Il Sole 24 Ore, ha intenzione di far parlare nuovamente di sé per una novità che non piacerà sicuramente agli italiani. Tralasciando i problemi di cui spesso si ritrova a soffrire tale piattaforma streaming, la notizia di quest’oggi fa molto rumore in quanto evidenzia la possibilità di eliminare la condivisione dell’abbonamento DAZN.

Aggiorniamo, poi, con la volontà di Codacons di denunciare DAZN, per la modifica potenziale delle condizioni contrattuali a stagione in corso secondo Calcio e Finanza.

Bloccato il doppio abbonamento DAZN e i due dispositivi contemporaneamente?

Dunque, se da un lato ci sono stati dei problemi in questi mesi, oggi bisogna esaminare la storia del possibile stop al doppio abbonamento DAZN e ai due dispositivi contemporaneamente. Più nello specifico non sarà possibile usufruire del servizio su due dispositivi contemporaneamente. Al momento non è giunta alcuna ufficialità da parte della piattaforma DAZN, ma Il Sole 24 Ore ha chiarito come da dicembre cambierà il sistema di condivisione dell’abbonamento.

Ciò non significa che chi dispone di tale servizio non potrà guardare gli eventi DAZN su due diversi dispositivi, questo è ancora possibile se si utilizza la medesima rete WiFi. Sotto lo stesso tetto si può tranquillamente assistere ad una partita nel salotto di casa e guardare un altro evento DAZN su un secondo dispositivo.

Tutto ciò cambia per chi invece usufruisce della condivisione dell’abbonamento con un altro utente, quindi che non si ritrova nelle stesse mura domestiche. Molti utenti hanno scelto di puntare sull’abbonamento DAZN al 50%, sfruttando la possibilità di assistere agli eventi sportivi su due dispositivi da utilizzare contemporaneamente. Grazie quindi ad un parente o ad un amico, ecco che è stato possibile pagare a metà l’abbonamento DAZN, ma tale possibilità potrebbe essere del tutto eliminata a partire da dicembre.

Si tratta per ora di voci che attualmente. A detta de Il Sole 24 ore, lo staff dell’azienda DAZN non ha ancora commentato, ma questa notizia sta facendo il giro del web nelle ultime ore e già sono emersi dei malcontenti da parte degli abbonati. Pagare metà della quota è stato sicuramente vantaggioso fino ad ora per tanti utenti, soprattutto da quando DAZN ha deciso di aumentare i prezzi dell’abbonamento dopo aver acquistato tutti diritti tv della Serie A.

Staremo a vedere come andrà a finire tale situazione. Diremo davvero addio al doppio abbonamento DAZN e alla possibilità di poter utilizzare due dispositivi contemporaneamente? Vi faremo sapere appena le nostre fonti ci diranno qualcosa in merito.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News