Stasera alle 20.00, Papa Francesco ha convocato il mondo intero – ancora catene di S. Antonio

di Shadow Ranger |

Stasera alle 20.00, Papa Francesco ha convocato il mondo intero – ancora catene di S. Antonio Bufale.net

Ci sono Catene di S. Antonio riconoscibilissime. Come le televendite o il film di Bill Murray Ricomincio da Capo, sono ambientate in un eterno domani. O in un eterno “stasera”, come qui si è notato attraverso la consultazione della guida TV dell’emittente TV2000. Basti pensare al caso di questa catena:

Stasera alle 20.00, Papa Francesco ha convocato il mondo intero, ovunque ci si trovi, e qualunque sia la propria fede, a prendere un momento di meditazione per la salute del mondo. Il Papa vuole che l’intero pianeta sia unito in preghiera alle 20:00. Se puoi, per favore inoltra questo testo in modo che possiamo essere uniti in una catena di preghiera urgente per il mondo. Passa questo messaggio ai tuoi amici. Grazie.

Naturalmente, nessuna delle parole in essa contenuta è vera.

E prima che voi tutti saltiate al collo della redazione urlando in modo scomposto ed invero assai poco cristiano il vostro diritto alla fede, vi ricordo che una Catena di S. Antonio è qualcosa anni luce dalla Preghiera, e secondo il Catechismo della Chiesa Cattolica

Queste “catene” non hanno nulla da spartire né con la fede cristiana né con i santi. Sono tuttavia vere catene che, come tutte le superstizioni, schiavizzano le persone con la paura. Esse, infatti, non si fondano sulla parola di Dio e la pratica del Vangelo, ma su improbabili forze oscure e vendicative che agirebbero in base al numero e alla materiale esecuzione di alcuni precisi gesti. «La superstizione è la deviazione del sentimento religioso e delle pratiche che esso impone… Può anche presentarsi mascherata sotto il culto che rendiamo al vero Dio, per esempio quando si attribuisce un’ importanza in qualche misura magica a certe pratiche, peraltro legittime o necessarie» (Catechismo della Chiesa Cattolica, 2111).

Se quindi volete davvero pregare, per la vostra Fede, il nostro consiglio è sempre lo stesso. Cestinate le catene di S. Antonio e ricordate che sulla pagina ufficiale del Vaticano è disponibile una copia integrale del momento straordinario di preghiera del 27 Marzo 2020.

Parole che chiunque dovrebbe rileggere in questo momento difficile anziché affidarsi ai feticci, spesso mendaci, delle Catene di S. Antonio a mezzo WhatsApp.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News