SMS con “il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui”: il messaggio è una truffa

di Redazione Bufale |

il tuo pacco sta arrivando
SMS con “il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui”: il messaggio è una truffa Bufale.net

Abbiamo conferme sul fatto che stia girando una nuova truffa via SMS oggi 11 aprile, in merito al nuovo SMS con il messaggio “il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui. Occorre stare alla larga da un nuovo tentativo di accedere ai vostri dati sensibili, simile a quello che abbiamo avuto modo di portare alla vostra attenzione alcuni mesi fa con un altro articolo. Cerchiamo dunque di comprendere come si stia manifestando quest’altra bufala, che ha come obiettivo quello di mettere in discussione la vostra sicurezza digitale.

Ignorate l’SMS con “il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui”: il messaggio è una truffa

Non è un caso che in tanti su Facebook stiano segnalando il nuovo SMS truffa, chiedendo lumi ad altre persone: “A qualcun altro è arrivato questo messaggio? Tengo a precisare che io non aspetto nessun pacco“. Normale che sia così, proprio perché vi abbiamo anticipato che il nuovo SMS in circolazione oggi 11 aprile con “il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui”, cerca solo di farvi inserire le credenziali delle vostre carte di credito o altri dati sensibili per materializzare una truffa.

Altri utenti, nel segnalare il nuovo SMS, aggiungono osservazioni come “dicono che è bloccato perché non sono state pagate le spese di spedizione”. A prescindere da come si manifesti sul vostro smartphone il messaggio con “il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui”, bisogna semplicemente tenere a mente che qualcuno in queste ore vorrebbe materializzare una truffa nei confronti di tanti utenti italiani. Ragion per cui tenete gli occhi aperti ed ignorate il link associato al testo virale.

Qualora doveste imbattervi sui social in post dove si parla del nuovo SMS con testo “il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui”, affrettatevi ad avvisare chi ha pubblicato il contenuto in questione. Fondamentale dissuadere chiunque a selezionare il link che è possibile osservare nel messaggio virale di questa domenica. Dunque, è vero, l’SMS gira parecchio.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News