Smentiamo Cacciari sul 20% di vaccinati in Giappone che ha immunizzato il Paese: dati inventati

di Redazione Bufale |

vaccinati in Giappone
Smentiamo Cacciari sul 20% di vaccinati in Giappone che ha immunizzato il Paese: dati inventati Bufale.net

Vaccinati in Giappone solo al 20%. Una bufala colossale. A Cartabianca, trasmissione di Rai 3 condotta da Bianca Berlinguer, Massimo Cacciari ha diffuso una notizia falsa riguardante il vaccino in Giappone, tutto per continuare la sua battaglia no-vax. Secondo Massimo Cacciari in Giappone solo il 20% della popolazione è immunizzata, si è quindi sottoposta al vaccino anti-Covid, ma nonostante ciò ci sono pochissimi contagi e addirittura hanno sconfitto proprio il Covid.

Perché Cacciari sbaglia sul 20% di vaccinati in Giappone che ha immunizzato il Paese

Dunque, Cacciari di nuovo protagonista in tv, dopo il diverbio dei giorni scorsi su LA7 con Myrta Merlino. In studio hanno lasciato che il filosofo Cacciari elencasse tali dati, senza quindi alcun tipo di opposizione, ma in realtà le affermazioni fatte risultano essere alquanto infondate. Stando infatti ai dati forniti dal governo di Tokyo, il Giappone si ritrova ad essere al primo posto tra i Paesi del G7per tasso di vaccinazione anti-Covid, infatti il 76,1% dei suoi 125 milioni di abitanti ha ricevuto entrambe le dosi.

Al secondo posto di questa classifica si ritrova il Canada con il 75,6% ed al terzo l’Italia con il 72,9%. Questo è uno dei motivi principali per cui in Giappone i casi siano nettamente diminuiti rispetto al periodo estivo dove c’erano 25mila positivi al giorno, mentre ora sono poche centinaia le persone che ogni giorno si ritrovano a fare i conti con il virus. Se si spulcia qualche dato più in profondità, è emerso come nelle ultime 24 ore a Tokyo siano stati registrati 20 casi, con una media giornaliera sotto quota 50 da oltre un mese.

In netto calo anche il numero dei pazienti in terapia intensiva a livello nazionale, a quota 76. Inoltre gli over 65 immunizzati sono il 91%, permettendo di ridurre gli effetti letali della patologia sui soggetti ad alto rischio. Nell’ultimo grafico diffuso dalla Commissione Europea è evidente proprio come nei paesi in cui si è raggiunto il più alto tasso di vaccinazione, il tasso di mortalità per Covid sia diventato quasi nullo. Ne ha parlato anche ANSA.

Cacciari sbaglia ma il problema è che nessuno dallo studio di Cartabianca sia stato in grado di smentirlo. I dati però parlano chiaro, in Giappone i vaccinati sono davvero tanti. A seguire, il video in cui si parla di vaccinati in Giappone.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News