“Siamo pronti alla guerra contro Salvini”, il video è del 2018 e veniva citato anche Di Maio

di Luca Mastinu |

“Siamo pronti alla guerra contro Salvini”, il video è del 2018 e veniva citato anche Di Maio Bufale.net

Un post mostra le immagini di una protesta in cui un ragazzo, con un microfono in mano, arringa la folla lanciando un’invettiva che viene sintetizzata con: Siamo pronti alla guerra contro Salvini. Il video è stato pubblicato il 13 settembre 2018 ma oggi, a giudicare dalle date in cui continuano a comparire i commenti, viene ancora condiviso.

Il video era stato ripreso anche dallo stesso Matteo Salvini in un post pubblicato su Facebook il 17 settembre 2018. Di seguito riportiamo la trascrizione del discorso del ragazzo:

“Noi non siamo il problema, noi siamo una soluzione per l’Italia. Prima dell’immigrazione l’Italia non era così. Il governo non aveva quasi nulla. Con l’immigrazione sono riusciti a competere con i Paesi europei e oggi vogliono scambiare la soluzione con il problema. Noi siamo pronti ad andare fino alla guerra con Salvini e Di Maio”.

La notizia era stata ripresa anche da Adnkronos in un articolo pubblicato il 17 settembre. Si trattava, in sostanza, di un istante di una protesta di un gruppo di rifugiati a favore dei diritti dei migranti e contro il razzismoIl Giornale aveva ipotizzato che le immagini venissero da una protesta indetta a Napoli il 12 giugno 2018, come riportava Napoli Today.

Chi condivide e visiona il video oggi non fa caso al fatto che durante l’invettiva del rifugiato che parla ai presenti viene citato anche Di Maio. Il 2018, infatti, era l’anno del cosiddetto governo gialloverde, meglio noto come Conte I entrato in carica il 1° giugno 2018 fino al 5 settembre 2019.

La nostra analisi si rende necessaria perché il contesto politico era diverso da quello attuale, per questo il rifugiato che parla lancia l’invettiva anche contro Luigi Di Maio.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News