Si mette male per i leoni da tastiera dopo gli insulti a Malika Chalhy: denuncia annunciata

di Redazione Bufale |

Malika Chalhy
Si mette male per i leoni da tastiera dopo gli insulti a Malika Chalhy: denuncia annunciata Bufale.net

Arriva in queste ore la conferma del fatto che se la vedranno brutta gli haters di Malika Chalhy, la ragazza finita al centro delle cronache dopo le minacce ricevute dalla sua famiglia appena dichiarata l’omosessualità. Una vicenda profondamente triste, che evidenzia l’enorme ritardo culturale che c’è in Italia (ed in particolare in alcuni nuclei familiari) e quanto alcuni ragazzi stiano soffrendo senza essere ancora usciti allo scoperto. In questo caso, però, abbiamo i riflettori della trasmissione televisiva “Le Iene“.

Denuncia per gli hater di Malika Chalhy

Proprio Malika Chalhy, come riporta il sito del programma Mediaset, di recente ha annunciato pubblicamente di aver denunciato una persona che le ha mandato messaggi privati terribili. Poi prontamente cancellati. Tra gli insulti, si registra un eloquente: “Siete l’estinzione della razza“. Quello che si chiede la ragazza toscana, da poco trasferita in altra località, è perché ci siano persone pronte a disturbare la vita di chi prova a vivere la propria esistenza in modo libero.

Di Malika abbiamo parlato alcune settimane fa, dopo che la raccolta fondi necessaria per farle trovare una nuova casa aveva sollevato non poche discussioni. Un video pubblicato su Instagram proprio da Malika Chalhy, sottolinea come per queste persone non sia sufficiente la denuncia, visto che a suo dire andrebbero rieducate. Un problema, purtroppo, molto diffuso in Italia, con insulti lanciati sui social spesso in modo superficiale. Senza pensare al male che si fa a chi legge determinate frasi.

Al momento, comunque, non sappiamo ancora quali saranno gli sviluppi relativi alla denuncia. Di sicuro torneremo sulla vicenda, in quanto Malika Chalhy è ancora sotto la luce dei riflettori e fino a quando sarà così, con ogni probabilità, qualche altro fenomeno si rifarà sotto. Nel frattempo, non possiamo fare altro che registrare la sua reazione decisa e senza troppe remore verso gli haters.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News