Sfonda il 35% il M5S con l’ultimo sondaggio per elezioni europee 2019, ma è una sentiment analysis

di Redazione Bufale |

sondaggio per elezioni europee

Sta girando molto oggi 22 maggio su Facebook la foto riguardante l’ultimo sondaggio per elezioni europee 2019, in vista del voto in programma domenica prossima, con il Movimento 5 Stelle che avrebbe superato addirittura la soglia del 35%. Il tutto in risposta agli ultimi studi sulle intenzioni di voto, tra cui quelli mandati in onda su LA 7, che hanno mostrato una crescita costante da parte della Lega di Salvini da alcuni mesi a questa parte. A discapito soprattutto dello stesso M5S, mentre il PD è restato stabilmente poco sopra il 20%.

Premesso che l’ultimo sondaggio per elezioni europee 2019 attendibile lo abbiamo analizzato qualche giorno fa sulle nostre pagine, con fonti affidabili e utile per sgombrare il campo da fake come quelli emersi oggi 22 maggio, occorre mettere in evidenza alcuni aspetti che si celano dietro questo “studio”. Tutto ruota attorno al post che vi mostriamo qui di seguito, con la foto (l’elemento principale preso in esame dagli utenti che utilizzano Facebook) che oscura il testo.

Quello appena mostrato, infatti, non rappresenta in alcun modo l’ultimo sondaggio per elezioni europee 2019. O almeno non ce lo mostra secondo gli standard ai quali ci siamo abituati in questi anni. Come si evidenzia nel post in questione, facilmente raggiungibile su Facebook, si tratta effettivamente di uno studio sui generis:

Una sentiment analysis realizzata usando il tool mention con query booleane. 
Il sondaggio classico è realizzato con delle domande indirizzate ad un campione rappresentativo della popolazione da cui ricavarne, con calcoli inferenziali, una statistica.
La sentiment analysis, invece, analizza i dati reali e ne estrapola le statistiche, quindi più preciso ed affidabile.
Abbiamo lanciato il tool mention su Facebook in Italia per 7 giorni ed analizzato con le query booleane i dati, estrapolando le percentuali di gradimento dei principali partiti che si presentano al voto il 26 Maggio“.

Premesso questo, si fa fatica a comprendere come possa essere spacciato (graficamente) per l’ultimo sondaggio per elezioni europee 2019, ma soprattutto come i parametri presi in esame per l’analisi possa in qualche modo darci delle indicazioni sulle intenzioni di voto per la Lega, il Movimento 5 Stelle, il PD e Forza Italia in vista del 26 maggio.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News