Sempre più diffuso il malware xHelper su Huawei, Xiaomi e Samsung: lista smartphone colpiti

di Redazione Bufale |

Huawei
Sempre più diffuso il malware xHelper su Huawei, Xiaomi e Samsung: lista smartphone colpiti Bufale.net

Risulta essere sempre più diffuso il malware xHelper a bordo di tantissimi smartphone Huawei, Xiaomi e Samsung ancora in commercio in Italia ad aprile 2020. Si tratta di una problematica che richiama la sicurezza dei nostri device, come avvenuto in settimana con oltre 100 app da rimuovere nel più breve tempo possibile. Si tratta fondamentalmente di una minaccia che si presenta come app all’apparenza in grado di migliorare le prestazioni dei modelli e che puntualmente viene scaricata al di fuori del Play Store.

Come rimuovere xHelper da Samsung, Huawei e Xiaomi

La particolarità di xHelper, oltre a compromettere le prestazioni degli smartphone Huawei, Xiaomi e Samsung sui quali viene installato, sta nel fatto che non scompare con un normale ripristino del dispositivo. Nel gergo di questo mondo è infatti definito “immortale”. Per rimuoverlo, dovrete in primis scaricare un file manager come Gestione file ASTRO direttamente dal Google Play. Poi disabilitate temporaneamente il Play Store dalle impostazioni del vostro smartphone, nella voce app.

Successivamente, effettuate una scansione del vostro smartphone con Malwarebytes per Android e rimuovete tutti i file com.mufc, fatta eccezione per la directory principali come Download. Infine, sempre dalle impostazioni, riabilitate il Play Store, in modo da poter riutilizzare senza intoppi e limitazioni il market. Ricordate di scaricare applicazioni solo al suo interno, per evitare ulteriori situazioni di questo tipo come riporta Cyber Security 360.

Quali smartphone Huawei, Samsung e Xiaomi infetti con xHelper

La buona notizia riguardante xHelper sta nel fatto che i potenziali smartphone Samsung, Huawei e Xiaomi colpiti sono quelli dotati di Android Nougat o versioni precedenti alla numero 7. Qualche esempio? Parliamo di modelli datati come i vari Honor 8, Huawei P10 Lite, Huawei P9, P9 Plus e P8 Lite. Ci sono poi i Samsung Galaxy S6 e tutti i modelli antecedenti di questa serie (esclusi, pertanto, i vari S7). Con ASUS abbiamo il famoso ASUS ZenFone 2 e con Xiaomi occhio a Mi Max, Mi5, Mi5s, Mi5s Plus.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News