Sempre in tv Francesca Donato con teorie NoVax: LA7 spiega il motivo dei tanti inviti

di Redazione Bufale |

Francesca Donato
Sempre in tv Francesca Donato con teorie NoVax: LA7 spiega il motivo dei tanti inviti Bufale.net

Arrivano alcuni approfondimenti particolarmente interessanti, per quanto concerne le continue apparizioni in tv di un personaggio controverso come Francesca Donato. Protagonista anche di recente di alcune discussioni accese su LA7, come vi abbiamo riportato in settimana, l’europarlamentare della Lega propone costantemente tematiche NoVax che sfociano spesso e volentieri in fake news, a detta anche di molti altri fact checkers. Ora, quantomeno, conosciamo le motivazioni per le quali risulti come ospite fisso in determinate trasmissioni.

Retroscena sugli inviti a Francesca Donato con teorie NoVax da LA7

Come accennato, Francesca Donato è diventata ormai ospite fisso soprattutto in alcune trasmissioni televisive di LA7. I suoi interventi fanno discutere praticamente ogni sera, in quanto in alcuni casi ha provato a discutere con medici e virologi su tematiche che competono solo a loro. Ecco dunque che, nelle ultime settimane, in tanti si siano chiesti per quale motivo sia tanto presente in tv. Una presa di posizione importante, sotto questo punto di vista, ci arriva da Il Riformista, che cita a sua volta l’intervista rilasciata a Il Foglio da Andra Salerno, direttore dell’emittente

“Guardi che Francesca Donato è un problema della Lega, mica di La7. Ce la mandano loro. Mica la scegliamo noi per danneggiare Salvini”.

Insomma, un retroscena molto significativo e destinato a far discutere, considerando che molto spesso, soprattutto sui social, LA7 è stata molto criticata per aver dato voce ad un non addetto ai lavori come Francesca Donato su tematiche tanto delicate. Ora, dall’emittente, arriva una replica secca che consente di chiarire alcuni punti importanti sulla vicenda.

Oltre a teorie NoVax, Francesca Donato è stata criticata a più riprese per aver parlato su LA7 di ivermectina. Si tratta di un farmaco che a detta di Fda risulta utile per i cavalli e non per curare il Covid. Staremo a vedere se dalla Lega arriveranno prese di posizione repliche alle parole di Salerno, in modo da chiarire tutta questa storia che tiene banco oggi.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News