«Sei un fascista»: 34enne aggredito a Padova da cinque persone

di Luca Mastinu |

I nostri lettori ci segnalano un articolo pubblicato il 16 giugno 2019 su Padova Oggi e che riporta un caso di aggressione ai danni di un ingegnere 34enne di Mirano.

Secondo Padova Oggi, alle 2 della notte tra il 14 e il 15 giugno il 34enne stava camminando nei pressi di via del Portello, a Padova, e in pochi istanti è stato avvicinato da cinque ragazzi. Due di essi lo hanno colpito con calci e pugni sotto gli occhi di alcuni avventori di un bar. Questi ultimi hanno raccontato che gli aggressori gridavano “fascista” alla vittima. Mentre arrivavano le volanti della Polizia, i cinque ragazzi si erano già allontanati.

La Digos li ha già identificati tutti e uno di essi risulterebbe un frequentatore dell’ex centro sociale occupato “Gramigna”. VVox riporta che la notizia è stata riportata anche a pagina 17 de Il mattino di Padova, e scrive che in realtà sono stati identificati soltanto due dei cinque della banda, dunque i principali aggressori. L’episodio si è verificato poche ore dopo la presentazione di un libro all’interno di ambienti di CasaPound e Il Giornale scrive che l’uomo e i testimoni sono stati ascoltati dagli agenti.

La vittima ha spiegato di essere totalmente estranea agli ambienti di estrema destra, ma Il Giornale pone il dubitativo – “a quanto pare” – sull’identificazione degli aggressori, e aggiunge che gli inquirenti stanno ancora indagando per risalire alle motivazioni, come riporta anche Il Gazzettino.

Per il momento non è possibile avere altre notizie. L’articolo è in aggiornamento nell’attesa di nuovi sviluppi delle indagini.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News