Seguace di QAnon uccide i suoi due figli: pensava fossero rettiliani

di Starlight |

Seguace di QAnon uccide i suoi due figli: pensava fossero rettiliani Bufale.net

L’ignoranza è pericolosa. L’ignoranza uccide! Vi raccontiamo una terribile storia proveniente da oltreoceano, dove un padre di famiglia ha ucciso i suoi due figli di 2 anni e 10 mesi, in quanto ossessionato dalle folli teorie complottiste di QAnon. Li ha uccisi in Messico, con un fucile da pesca subacqueo, nella convinzione che crescendo sarebbero diventati dei mostri.

Si chiama Matthew Taylor Coleman, 40 anni, ed è proprietario di una scuola di surf in California. L’uomo ha portato i figli a Rosarito, in Messico, dove ha messo in pratica il suo folle piano. Le autorità hanno riferito che un contadino ha trovato i corpi dei bambini lunedì scorso in un ranch nei pressi di Rosarito. Coleman e i suoi due bambini si erano registrati in un hotel di Rosarito nella giornata di sabato, e le riprese video dell’hotel hanno documentato la loro uscita dal medesimo prima dell’alba di lunedì. L’uomo è successivamente rientrato in hotel da solo, in tarda mattinata, per poi lasciarlo definitivamente. La moglie dell’uomo ha riferito alla polizia di Santa Barbara che suo marito era partito con i bambini col furgone della famiglia, ma che non aveva idea di dove stessero andando e che lui non aveva più risposto ai suoi messaggi. La moglie di Coleman ha inoltre affermato che non poteva immaginarsi che i suoi bambini stessero correndo un pericolo, che non aveva avuto problemi con Coleman e che “non avevano avuto alcun tipo di discussione” prima che partisse.

Matthew Taylor Coleman ripreso da una telecamera di sorveglianza dell’Hotel City Express di Rosarito, in Messico.

Coleman è stato detenuto al checkpoint di frontiera, dove durante un interrogatorio con un agente dell’FBI “ha spiegato di essere stato illuminato dalle teorie del complotto di QAnon e degli Illuminati e che stava ricevendo visioni e segni che rivelavano che sua moglie, AC, possedeva DNA di serpente e lo aveva trasmesso. ai suoi figli”.

La terribile notizia è presto rimbalzata in tutto il mondo e ne hanno parlato anche molti giornali italiani. Come sempre, abbiamo cercato di consultare diverse fonti internazionali (qui il relativo articolo di Associated Press), per realizzare che, purtroppo, abbiamo la ragionevole certezza di avere a che fare con una notizia vera. Tanto vera quanto folle e assurda.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News