Secca replica dal rettore dell’Università di Alessandro Barbero sul green pass: posizioni distanti

di Redazione Bufale |

Alessandro Barbero
Secca replica dal rettore dell’Università di Alessandro Barbero sul green pass: posizioni distanti Bufale.net

Vi dovevamo assolutamente un approfondimento, per quanto riguarda la vicenda di Alessandro Barbero che ha deciso di firmare un documento nettamente contrario al green pass. Una vicenda molto delicata, che vi abbiamo confermato nella giornata di ieri con un primo articolo a tema, considerando anche l’influenza del docente non solo all’interno del suo ateneo, ma anche nel mondo delle università italiane più in generale. Era molto attesa, non a caso, la risposta da parte del suo rettore.

Cosa ha detto il rettore dell’Università adAlessandro Barbero sul green pass

Replica che è prontamente arrivata, considerando che poco fa Il Corriere ha riportato le dichiarazioni molto chiare da parte del rettore Upo Gian Carlo Avanzi. Cosa ha detto il più importante esponente dell’Università del Piemonte Orientale? Di sicuro le sue parole di oggi 7 settembre vanno in direzione opposta rispetto a quanto firmato da Alessandro Barbero, almeno per quanto riguarda la questione del green pass:

“Ho appreso che il professor Alessandro Barbero, nostro preziosissimo docente, insieme ad altri sei strutturati ha firmato l’appello contro il Green pass nelle università. Rispetto l’opinione dei colleghi e delle colleghe, ma non deve essere confusa con quella della stragrande maggioranza dei docenti, delle studentesse e degli studenti, del personale tecnico-amministrativo dell’Università del Piemonte Orientale, favorevole al green pass e fermamente allineata alla prevalenza della libertà collettiva su cui si è espressa anche la ministra Maria Cristina Messa”.

Ci sono alcuni elementi che meritano precisazioni. Ad esempio, il docente Alessandro Barbero è diventato idolo dei NoVax in queste ore, ma il diretto interessato ha affermato che accetterebbe di buon grado la decisione di un eventuale obbligo vaccinale. Affermazioni, queste, che potrebbero smentire la mancata somministrazione del vaccino per lui. Anche se siamo solo nel campo delle ipotesi sotto questo punto di vista.

Quasi a volersi allineare ad alcune dichiarazioni di Alessandro Barbero, lo stesso rettore ha fatto sapere che sarebbe del tutto favorevole all’obbligo di vaccinazione. Stiamo parlando di una figura che è al contempo medico direttore del Pronto Soccorso di Novara. Al di là delle considerazioni sul green pass, dunque, oggi siamo scesi maggiormente in dettagli su visioni generali relative a questo tema che potrebbero non essere così differenti tra loro.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News