Sea Watch 3, Salvini sbotta contro l’Olanda: “Mandiamo navi italiane a Rotterdam a prenderli in giro”

di Redazione |

Sea Watch 3

Ci sono conferme su un’intervista rilasciata in mattinata da Salvini a proposito di Sea Watch 3 e della risposta giunta dall’Olanda, Paese di riferimento per Sea Watch 3. Sostanzialmente, ci è stata assicurata la massima comprensione per la delicata situazione che si è venuta a creare a Lampedusa, ma, allo stesso tempo, pare non esserci la minima intenzione di accogliere i migranti. A margine della demolizione controllata del Ponte Morandi a Genova, oggi 28 giugno, non si è fatta attendere la replica da parte del Ministro dell’Interno.

Contrariamente a quanto riportato ieri, con la testimonianza del presunto marinaio di Sea Watch 3 che si è rivelata una bufala (trovate tutte le informazioni del caso nell’apposito articolo), quella odierna è una notizia vera. In sostanza, Salvini ha dichiarato che, alla luce del netto rifiuto da parte delle autorità olandesi di accogliere i migranti al momento ospitati all’interno dell’imbarcazione, allora manderemo navi italiane al porto di Rotterdam, allo scopo di prendere in giro le autorità locali.

Ovviamente un’iperbole la sua, in quanto nessuno al governo intende arrivare a tanto, ma è chiaro che le dichiarazioni di Salvini contro l’Olanda debbano essere considerate autentiche, inducendoci a parlare di “notizia vera” sul nostro sito”. E di certo non aiutano a migliorare i rapporti diplomatici con gli altri Paesi che in questi giorni sono in qualche modo coinvolti nella vicenda di Sea Watch 3. Staremo a vedere se nelle prossime ore ci saranno ulteriori repliche sotto questo punto di vista, dopo le immagini pubblicate da Repubblica all’interno del proprio canale Youtube.

Nel frattempo, possiamo analizzare più da vicino il video riguardante Salvini, intervistato a Genova oggi 28 giugno, a proposito della reazione italiana alla netta chiusura pervenuta di recente dall’Olanda per quanto riguarda l’accoglienza degli oltre 40 migranti che al momento si trovano su Sea Watch 3 a largo di Lampedusa in Italia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News