Scatenati i NoVax dopo il malore per un sedicenne che gioca a calcio: parla il soccorritore

di Redazione Bufale |

NoVax
Scatenati i NoVax dopo il malore per un sedicenne che gioca a calcio: parla il soccorritore Bufale.net

Giungere a conclusioni affrettate quando si parla della salute delle persone è un errore a prescindere e noi, oggi 6 settembre, non saremo superficiali come alcuni NoVax che incolpano il vaccino per il malore occorro ad un ragazzo di 16 anni mentre stava giocando a calcetto con gli amici. Tra un post e l’altro in cui si evidenzia con sarcasmo che quella che volge al termine sia “l’estate dei malori“, vogliamo evidenziare per l’ennesima volta che in casi simili sia opportuno ottenere riscontri ufficiali prima di giungere a conclusioni precipitose.

I NoVax molto attivo dopo il malore per un sedicenne che gioca a calcio, ma ora parla il soccorritore

Una vicenda che, per alcune sue sfaccettature, ricorda quella trattata ieri a proposito della presunta chiusura del Sant’Eugenio di Roma. Vicenda che abbiamo chiarito tramite una nota ufficiale giunta dall’ASL di Roma 2. In ogni caso, parlando dei NoVax che si sono letteralmente scatenati dopo il malore per un sedicenne mentre era impegnato a giocare a calcio coi propri amici, siamo andati oltre e abbiamo ottenuto la testimonianza di colui che afferma di essere il soccorritore del giovane:

Mamma mia quante idiozie ho letto. Sono uno dei soccorritori giunto con l’ambulanza a prestare soccorso al ragazzo. Se non si conosce la storia non inventate. Il ragazzo aveva già avuto lo scorso anno un episodio simile, dopo accertamenti clinici non è stato riscontrato nulla di anomalo.

Ieri sera ha avuto una ricaduta (crisi epilettica) sfortunatamente con arresto cardiaco. La bravura e la velocità di un responsabile del Calcio Villavalle capito l’accaduto ha provveduto con manovre salvavita ed in particolare l’utilizzo del DAE a salvare la vita del ragazzo. Un plauso particolare a questa persona“.

Non abbiamo prove inconfutabili sul fatto che il soccorritore abbia effettivamente assistito il sedicenne colto da malore, per questo motivo non parleremo ai NoVax di “bufala” o di verdetti inconfutabili. Tuttavia, abbiamo effettuato delle ricerche e sappiamo con certezza che il suo lavoro sia effettivamente questo. Ad ognuno le proprie conclusioni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News