Sbotta Matteo Bassetti con l’avvocato no green: il legale esalta involontariamente i vaccini

di Redazione Bufale |

Matteo Bassetti
Sbotta Matteo Bassetti con l’avvocato no green: il legale esalta involontariamente i vaccini Bufale.net

Fa discutere quanto avvenuto ieri 24 novembre, su Rete 4, durante la puntata di Zona Bianca, con la discussione tra Matteo Bassetti e l’avvocato Olga Milanese. Quest’ultima, come molti sanno, difende i diritti dei “no green pass”, finendo spesso e volentieri al centro di discussioni durante queste trasmissioni televisive. Lo stesso vale per il medico, se pensiamo che di recente lui stesso ha confermato la querela partita nei confronti di Gianluigi Paragone, reo di avergli dato del “raccomandato”, come vi abbiamo riportato con un altro articolo.

Per quale ragione Matteo Bassetti ha litigato con l’avvocato no green durante Zona Bianca

Come sono andate le cose mercoledì sera? C’è un dettaglio sfuggito a molti, in merito alla pesante discussione avvenuta a distanza tra lo stesso Sbotta Matteo Bassetti e l’avvocato no green. Ad un certo punto, infatti, Olga Milanese ha preso la parola, provando a far passare il concetto che i vaccini non abbiano tutta questa utilità nel fronteggiare il Covid. Il tutto, menzionando i dati ISS che ci riporta il numero di morti con il virus da settembre ad oggi.

A suo dire, infatti, i deceduti senza vaccino sarebbero poco più di 300 (ovvero 384), meno dei morti con vaccinazione (463). Ebbene, ci sono almeno due elementi sui quali vale la pena concentrarsi oggi, rispetto al video integrale della discussione tra Matteo Bassetti e l’avvocato no green pass. Contributo che trovate sul canale Twitter di Zona Bianca. In primo luogo, quando parla dei decessi con vaccino non specifica con quante dosi.

Allo stesso tempo, l’avvocato ignora che ormai il 90% degli italiani sia vaccinato. Con questa premessa, è inevitabile richiamare il solito paradosso di Simpson, visto che la suddetta percentuale di vaccinati, raffrontata al numero di vittime con e senza vaccinazione, finisce inevitabilmente con il dare ragione alle tesi di Matteo Bassetti. Indipendentemente dalle convinzioni maturate sullo stesso vaccino.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News