Salvini va a parlare coi ristoratori, ma viene contestato: “Sei al governo ora, voterò Meloni”

di Redazione Bufale |

Salvini
Salvini va a parlare coi ristoratori, ma viene contestato: “Sei al governo ora, voterò Meloni” Bufale.net

Iniziativa di Salvini, che ieri ha deciso di scendere in piazza ed ascoltare i ristoratori, ormai ridotti allo stremo dalle chiusure determinate dal Covid che non si arresta. Una situazione complicata, con l’Italia tra due fuochi e lo stesso leader della Lega che, una volta detto sì al governo Draghi, sta provando a creare un ponte tra le varie correnti. Il suo intervento, almeno dal punto di vista social, non ha riscosso grande successo, considerando il fatto che in tanti affermano di apprezzare maggiormente la scelta di Giorgia Meloni con Fratelli d’Italia.

Come hanno reagito i leghisti al video di Salvini coi ristoratori: si parla di Meloni

Provando a ricostruire i fatti, c’è un post Facebook pubblicato dallo stesso Salvini nella giornata di lunedì, che ci mostra il Segretario della Lega parlare in piazza ai ristoratori. Promessi aiuti economici ed una trattativa per una graduale riapertura anche di sera. Tuttavia, in molti hanno commentato il post in questione menzionando Giorgia Meloni ed attualizzando un tema che abbiamo affrontato già alcuni giorni fa:

“Complimenti per il mutismo totale sui continui sbarchi di clandestini una vergogna totale….. voterò la Meloni”;
“Matteo ti ho sempre sostenuto, ma adesso che sei al governo aspetto da te mosse e non parole…. altrimenti dopo 30 anni che voto lega passo alla destra di Meloni.. no parole quelle appartengono alla sinistra…. lo spero”;
“Unica e grande solo la Meloni. Tutti con Draghi patrimoniale sulla prima casa vergogna. Spero nel 2023 che prenda il 60 %”;
“Salvini ma non c’è lei al governo? Poteva non dare la fiducia a questi qui e fare come la Meloni… la fiducia l’avete data voi a Ddraghi non siete al opposizione ora”.

Al di là dei commenti incentrati su Giorgia Meloni e su Fratelli d’Italia, dopo l’intervento di Salvini coi ristoratori sono arrivate anche alcune domande pungenti da parte dei giornalisti. Una cronista, ad esempio, gli ha fatto presente quanto segue: “In piazza adesso e poi è al governo“. Ecco il video che ci mostra quanto avvenuto a Roma il 22 febbraio.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News