Salvini sfotte Rami: «Vuole lo Ius Soli? Si faccia eleggere e cambi la legge»

di Luca Mastinu |

I nostri lettori ci segnalano un articolo pubblicato su Open il 23 marzo 2019. La notizia riporta una dichiarazione rilasciata dal Ministro dell’Interno Matteo Salvini in occasione del Forum di Confcommercio tenutosi questa mattina a Cernobbio. Open scrive che durante un’intervista un giornalista ha interrogato il vicepremier sulla possibilità di dare la cittadinanza italiana ai ragazzini che hanno scongiurato la strage, di cui Rami sarebbe portavoce.

L’intervento di Salvini è presente in un filmato pubblicato dall’agenzia Vista:

G: Ministro, lei sarebbe favorevole a dare la cittadinanza a Rami, il ragazzo che ha salvato gli studenti dalla strage?

M. S.: Stiamo facendo tutte le verifiche del caso, perché prima di fare scelte così importanti bisogna avere controllato tutto e tutti;

G: Però lo studente ha detto che gli piacerebbe avere lo Ius Soli e il diritto di cittadinanza anche per i suoi compagni e i suoi amici;

M. S.: Questa è una scelta che potrà fare quando verrà eletto parlamentare, però intanto la legge sulla cittadinanza va bene così com’è;

G: Non crede che si possa aprire l’opportunità di aprire su questa cosa?

M.S.: Assolutamente no.

È dunque vero che Salvini ha affermato che Rami potrà chiedere lo Ius Soli e la cittadinanza ai suoi compagni e ai suoi amici quando sarà eletto parlamentare. La notizia è riportata anche dal Corriere della seraGiornalettismo, Il Fatto Quotidiano e TPI News e confermata dal contenuto del video pubblicato dall’agenzia Vista.

Latest News