Salvini preso in giro dalla ong Lifeline: a Lampedusa giunge l’imbarcazione “Matteo S.”

di Redazione |

Salvini

Non un periodo particolarmente fortunato per Matteo Salvini. L’ormai ex Ministro dell’Interno, nella giornata di ieri, si è ritrovato al centro di un tweet di scherno da parte di fumettisti legati al mondo di Topolino, come avrete notato dall’approfondimento portato alla vostra attenzione. Oggi 30 agosto, se vogliamo, si registra un caso ancora più esplicito che sicuramente non farà troppo piacere al leader della Lega, considerando soprattutto le politiche portate avanti in questi mesi sul tema dell’immigrazione.

Scendendo maggiormente in dettagli, infatti, si scopre che ieri sera a Lampedusa sia giunta un’imbarcazione chiamata “Matteo S.”. Qualora abbiate dubbi in merito, sappiate che non si tratti di una scelta casuale. Tutto nasce dalla ong Lifeline, tedesca e con la suddetta imbarcazione utilizzata con funzioni di supporto. La notizia è stata riportata anche dal Repubblica, che ci ha fornito qualche dettaglio in più sulla notizia che ha preso piede proprio in queste ore in Italia.

Al momento, i post pubblicati sui social da Salvini, dopo l’accordo tra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico, sono votati esclusivamente sul tema degli inciuci e sulla volontà di mantenere poltrone da parte dei diretti interessati. Possibile che a breve abbia inizio anche qualche schermaglia dialettica con coloro che si stanno prendendo gioco del numero uno del Carroccio dopo le ultime novità che hanno preso piede nel panorama politico qui in Italia.

In ogni caso, per farvi un’idea più precisa di quanto avvenuto a Lampedusa, vi lasciamo al video che ci mostra il momento dell’arrivo sulla costa dell’imbarcazione “Matteo S.”, il cui nome secondo fonti attendibili nasce proprio con il chiaro intento di deridere Salvini, dopo la crisi di governo che ha portato alla sua uscita dall’esecutivo. Staremo a vedere se da parte dell’ex Ministro dell’Interno ci saranno repliche dopo quanto abbiamo registrato oggi 30 agosto attraverso l’ong Lifeline.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News