Salvini indagato per sequestro di persona con Sea Watch: “I porti restano chiusi”. L’Articolo 83 lo smentisce

di Redazione |

Salvini indagato

La notizia del giorno, in ambito politico, ci annuncia Salvini indagato per sequestro di persona, in riferimento al modo in cui il Ministro degli Interni ha gestito il caso della nave Sea Watch a fine gennaio. L’occasione, tuttavia, è stata utile per il leader della Lega affinché potessero essere rilasciate ulteriori dichiarazioni ai giornalisti, in riferimento alle prossime mosse che l’attuale governo gialloverde attuerà sul fronte dell’immigrazione. Da mesi, ormai, uno degli argomenti più caldi anche per i comuni mortali.

In particolare, al netto dell’annuncio di Salvini indagato per sequestro di persona, lo stesso Ministro fa sapere che, fino a quando ricoprirà l’attuale carica, i porti resteranno chiusi. Dichiarazioni nelle quali non emergono certo giri di parole, rafforzando concetti che abbiamo imparato a conoscere da mesi. Tuttavia, è stato sollevato per l’ennesima volta il dubbio che aleggia nelle menti di tanti italiani: il numero uno della Lega ha il potere di decidere da solo? Stando al virgolettato che avrete notato dal nostro titolo sembrerebbe di sì, ma le cose non sono così semplici.

Come avvenuto qualche giorno fa, dunque, ci sono stati diversi commenti sui social ad un post di Salvini per alcune imprecisioni. Basti pensare a quanto vi abbiamo riportato nella giornata di sabato a proposito della crescita della produzione in Italia, con alcuni dati da interpretare più in profondità con Bloomberg come avrete notato. Ebbene, in merito alla decisione di chiudere i porti e di non modificare lo status quo è importante rimandare i nostri lettori al sito Trovalegge.

Qui il riferimento cade sull’articolo 83 del Codice della navigazione, secondo cui una decisione del genere fa sempre capo al ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. Sarà dunque quest’ultimo, attualmente attraverso la figura di Toninelli, a muoversi eventualmente di concerto con gli altri dicasteri coinvolti. Insomma, Salvini indagato per sequestro di persona con Sea Watch, ma allo stesso tempo non indipendente sulla questione dei porti da mantenere chiusi, come ha cercato di fargli capire in modo più o meno diretto Di Maio nelle ultime ore. A seguire, il video con le dichiarazioni di Salvini che hanno sollevato polemiche.

Latest News