Salvini evita le domande di Scanzi per un impegno, ma non compare tra gli eventi ufficiali

di Redazione Bufale |

Salvini
Salvini evita le domande di Scanzi per un impegno, ma non compare tra gli eventi ufficiali Bufale.net

Ha fatto molto rumore in questi giorni un siparietto avvenuto in TV sabato sera tra Matteo Salvini ed il giornalista Andrea Scanzi. Il leader della Lega è apparso in diretta durante una trasmissione di LA7, vale a dire “In Onda“. Siamo nella fascia “prime time” ed il Segretario del Carroccio sta argomentando la sua visita in terra pugliese. Ad un certo punto il conduttore Luca Telese gli dice che alcuni ospiti in studio vorrebbero porgli delle domande, facendo esplicitamente il nome anche di Scanzi con cui ci sono state forte discussioni in passato.

La storia, come accennato, ve l’abbiamo riportata domenica mattina, aggiungendo anche il video in cui si osserva lo scrittore e giornalista riservare parole molto dure a Salvini, il quale aveva ormai abbandonato il collegamento. Oltre a beccarlo per il mancato utilizzo della mascherina e per il fatto che non rispetti le norme sul distanziamento sociale, Scanzi lo ha anche attaccato in quanto con eventi come quello di sabato scorso crea i presupposti per una più semplice diffusione del Coronavirus.

Salvini dribbla le domande di Scanzi: retroscena sui suoi impegni

La storia di Salvini che evita le domande di Scanzi, però, non finisce qui. Prima di congedarsi, infatti, il numero uno della Lega ha detto di dover scappare a causa di un impegno a Santa Maria di Leuca. Ovviamente nessuno vuol mettere in dubbio la sua parola, ma come ci è stato segnalato da alcuni utenti, l’appuntamento in questione non appare tra gli eventi ufficiali che vengono riportato nell’apposita lista del suo canale social.

Episodio strano, in quanto solitamente nella suddetta pagina troviamo tutti gli appuntamenti di Salvini. Per completezza d’informazione, la pagina ufficiale della Lega ha comunque pubblicato degli scatti dell’ex Ministro dell’Interno dalla suddetta location, ma ciò non ha dissipato i dubbi di coloro che hanno visto nel suo atteggiamento la chiara volontà di evitare le “domande scomode” di Scanzi.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News