Salvini e Meloni parlano solo agli analfabeti: attacco frontale di Gilberto Corbellini, dirigente Cnr

di Redazione Bufale |

Stanno facendo discutere moltissimo le dichiarazioni autentiche di Gilberto Corbellini, dirigente Cnr, secondo cui personaggi politici come Salvini e Meloni si rivolgono a quelli che potrebbero essere definiti come veri e propri analfabeti. Cavalcando anche l’onda delle fake news, come abbiamo notato in mattinata a proposito della falsa rinuncia ad un presepe per una scuola elementare veneta, i due esponenti principali dell’attuale Destra italiana starebbero cavalcando il populismo di cui tanto si parla da alcuni anni a questa parte.

Gilberto Corbellini
Gilberto Corbellini

Cosa ha detto Gilberto Corbellini sull’elettorato di Salvini e Meloni?

Lecito soffermarsi sullo scorcio più importante delle dichiarazioni rilasciate di recente da Gilberto Corbellini, riportate tra le altre cose anche da Il Giornale. In particolare, entrambi avrebbero deciso di rivolgersi al cosiddetto  uomo basico. Il dirigente in questo frangente si rivolge nel dettaglio alle persone che non hanno sviluppato sufficienti strumenti cognitivi e morali per tenere sotto controllo le proprie pulsioni più innate”.

In questo senso, sono stati citati anche alcuni dati dell’Ocse sul livello di alfabetizzazione degli adulti nel mondo occidentale, dai quali verrebbe fuori che l’Italia si trovi addirittura all’ultimo posto. Tornando su questioni politiche, Gilberto Corbellini ha anche aggiunto che Salvini e Meloni parlano in maniera talmente chiara che riescono a farsi capire anche da tali soggetti. Non parla in modo esplicito di “analfabeti”, anche se il riferimento è chiaro.

Non è un caso che a suo modo di vedere un politico come Zingaretti faccia fatica a farsi comprendere da questo target, risultando a conti fatti troppo complesso. Immediata la risposta di Salvini con un post Facebook: “Il “professore” è dirigente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, pagato anche – guarda un po’ – da chi vota Lega, milioni di italiani per lui “ANALFABETI” e “AUTOLESIONISTI”. Ma come si permette??? La prossima proposta sarà togliere il diritto di voto a quelli che non la pensano come loro??? Roba da matti!“. Di sicuro faranno discutere le parole di Gilberto Corbellini.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News