Salerno: Immigrato gambiano affetto da tubercolosi polmonare fugge dall’ospedale, l’allarme della Questura

di Luca Mastinu |

In un post pubblicato sulla pagina Facebook Solo per chi ama Salerno l’8 febbraio leggiamo che un immigrato gambiano affetto da tubercolosi polmonare, ricoverato dal 20 gennaio presso gli Ospedali Riuniti di Foggia, si è allontanato dalla struttura il 28 gennaio contro il parere dei sanitari, facendo perdere le sue tracce. Gli amministratori hanno allegato un’immagine del comunicato della Questura di Salerno e un’immagine del ragazzo.

Il Comune di Salerno ha segnalato che l’Azienda Sanitaria Locale di Foggia – Dipartimento di Prevenzione – Servizio Igiene e Sanità Pubblica “Arca Sud” ha comunicato che **** *******, nato in Gambia il 10 febbraio 1985, lo scorso 20 gennaio, è stato ricoverato, presso il reparto malattie infettive degli OO.RR. del capoluogo pugliese, per “tubercolosi polmonare contagiosa“.

Il paziente che, contro il parere dei sanitari, in data 28 gennaio 2019, si è allontanato dalla predetta struttura ospedaliera, non risulta raggiungibile alla sua utenza telefonica che risulterebbe spenta.

Il cittadino straniero che, pur risultando domiciliato presso il CAS di Sicignano degli Alburni (SA) non risulta ivi presente dal febbraio 2018, come confermato in data odierna (il comunicato è del 6 febbraio, ndr), è titolare di permesso di soggiorno, per asilo, valido fino al 19.06.2022, rilasciato da quest’Ufficio Immigrazione.

Premesso quanto sopra, i Sigg. Dirigenti in indirizzo sono pregati di informare il personale dipendente affiché nell’eventualità di rintraccio dello straniero adottino la massima cautela, informando tempestivamente quest’Ufficio e gli uffici dell’ASL e del Comune, competenti per territorio.

Il Sig. Dirigente del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania ed il Sig. Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Salerno sono pregati di voler impartire analoghe disposizioni alle dipendenti articolazioni in ambito provinciale.

Analogamente, i Sigg. Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza sono pregati di voler provvedere per le dipendenti articolazioni in ambito provinciale.

Si allega foto del cittadino gambiano.

Il motivo per cui non comunichiamo e il nome del cittadino gambiano e il numero della sua utenza telefonica è l’assenza di riscontri di tale comunicato presso gli organi di stampa locali e nazionali. Le generalità e la foto del ragazzo, e soprattutto tale comunicato non sono reperibili nemmeno sul sito istituzionale della Questura di Salerno, per questo parliamo di analisi in corso.

La notizia compare sul Giornale tra le fonti nazionali, mentre tra le testate locali troviamo riscontro su Salerno TodayFoggia Today L’occhio di Salerno e in più casi si fa riferimento al sito InfoCilento. In nessuna testata, in ogni caso, viene mostrata la foto del ragazzo e non si trovano fonti che rimandino al comunicato ufficiale della Questura. Le nostre telefonate alla Questura di Salerno, per il momento, non hanno avuto successo.

Abbiamo dunque chiesto informazioni agli stessi amministratori della pagina Facebook Solo per chi ama Salerno e siamo in attesa di una risposta. Saremo lieti di aggiornarvi in un prossimo articolo.

Edit 10 febbraio: il paziente è tornato all’ospedale

Gli amministratori di Solo per chi ama Salerno ci hanno riferito che la foto e il comunicato della Questura di Salerno sono stati trasmessi anche dal notiziario locale LiraTG il 9 febbraio:

Nella mattina del 10 febbraio, tuttavia, Foggia TodayL’immediato hanno riportato che il gambiano affetto da tubercolosi si è presentato spontaneamente presso l’ospedale “Colonnello d’Avanzo” di Foggia intorno alle 17 del 9 febbraio. I sanitari lo hanno ripreso in consegna e hanno disposto un nuovo ricovero, si può considerare dunque rientrato l’allarme della fuga del cittadino gambiano fuggito dal Riuniti di Foggia.

Latest News