Rimosso da TikTok il video di mayengg03 sulla ragazza decapitata: cosa non torna

di Redazione Bufale |

mayengg03
Rimosso da TikTok il video di mayengg03 sulla ragazza decapitata: cosa non torna Bufale.net

Nelle ultime ore su TikTok è comparso il video di mayengg03 su una ragazza decapitata che poi è stato prontamente rimosso, ma sul quale bisogna cercare di fare un po’ di chiarezza. Il primo aspetto importante riguarda proprio la rimozione da TikTok e l’impossibilità di poter risalire al link per poi ricondividerlo, visto come trattandosi di immagini estremamente violente è fondamentale tutelare i vari utenti. Ne abbiamo parlato stanotte, con ulteriori approfondimenti necessari.

Sparisce da TikTok il video di mayengg03 sulla ragazza decapitata

Ci sono però delle cose che non tornano di questo video di mayengg03 rimosso da TikTok e che cercheremo di evidenziare per fare maggiore chiarezza a riguardo. Innanzitutto non si tratterebbe di un video di recente realizzazione, quindi ideato in questi mesi, ma a quanto pare risale al 2019 ed evidentemente qualcuno ha pensato bene di fargli avere qualche visualizzazione in più riportandolo in auge.

Nel video si nota una ragazza, di presunte origini orientali che balla e che poi viene sgozzata brutalmente da alcuni uomini. Immagini forti e macabre che potrebbero però appartenere a delle messe in scena, ossia riti macabri realizzati con scene finte per destare semplicemente timore e trollare i vari utenti. Si tratta, con molta probabilità, di video dedicati alla violenza dell’area sudamericana, realizzati appositamente per la sezione dark web con scene che quindi il più delle volte sono semplicemente fake.

Non si ha ovviamente evidenza se il video di mayengg03 su una ragazza decapitata sia reale o finto, come riportato da Newsweek. Tra l’altro, la stessa fonte afferma che con ogni probabilità il filmato sia scisso in due parti e che la ragazza che balla non sia la stessa che sembra fare una brutta fine. Trattandosi di un video del passato ritornato in auge su TikTok, si pensa possa essere più una sorta di trollata per dare modo agli utenti di poterne aumentare nuovamente le visualizzazioni sul web. In ogni caso, sembra essere un documento del 2019, forse legato al mondo narcos.

Per fortuna TikTok ha prontamente rimosso questo video dalla sua piattaforma e non c’è modo di recuperarlo. Dopo la pubblicazione di mayeng03 è importante che questa tipologia di video relegati al dark web non siano troppo diffusi, in modo da debellare completamente in futuro tal pratica.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News