Rilanciata la pubblicità Ceres De Luca 2020 contro quella di Salvini: “Ascoltate il cinghialone”

di Redazione Bufale |

Pubblicità Ceres
Rilanciata la pubblicità Ceres De Luca 2020 contro quella di Salvini: “Ascoltate il cinghialone” Bufale.net

Gira sul web da alcune settimane, ma nelle ultime ore viene segnalata in distribuzione anche in TV la nuova pubblicità Ceres chiaramente ispirata a De Luca. Il tono della voce, il timbro e la cadenza, infatti, richiamano per forza di cose il presidente della Regione Campania, con una campagna che accompagna quella di Salvini, da noi trattata ad inizio agosto. Un modo, forse, per rendere omaggio alla vittoria dello stesso De Luca nella tornata elettorale in Campania, con una scoppola rifilata a tutti i suoi avversari politici. A partire da Caldoro.

Lancio definitivo per la pubblicità Ceres De Luca 2020 in risposta a quella di Salvini

Cosa ci dice esattamente la nuova pubblicità Ceres De Luca 2020, evidentemente concepita per dare continuità sul tema politico, rispetto a quella estiva che si è ispirata a Matteo Salvini e al famoso scambio di battute con Floris a DiMartedì sulle mascherine? Potete apprezzarla più da vicino a fine articolo, con la solita sequenza di circa 15 secondi che riprende alcuni dei tormentoni che hanno reso celebre il noto esponente del Partito Democratico.

La pubblicità Ceres 2020 con De Luca, più in particolare, richiama l’espressione “cinghialoni“, utilizzata dal politico per ironizzare sugli uomini di mezza età che si sono trasformati in runner subito dopo la chiusura del lockdown, accentuando prima del tempo gli assembramenti in determinate aree di Napoli e Salerno. Insomma, stile inconfondibile per questo brand.

Per completezza d’informazione e per rendere al meglio l’idea di cosa stia circolando in queste ore in TV, vi rimandiamo a fine articolo al video relativo alla pubblicità Ceres 2020 con la voce di De Luca imitata alla grande, esattamente come avvenuto con Salvini nello scorcio iniziale del mese di agosto. L’azienda si conferma un passo avanti rispetto ai competitor nell’ironizzare attraverso alcuni tormentoni del momento, come si può notare con il Presidente della Regione Campania.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News