Replica sui problemi di ricarica numero Iliad con 3d secure di Mastercard attivato

di Redazione Bufale |

3d secure
Replica sui problemi di ricarica numero Iliad con 3d secure di Mastercard attivato Bufale.net

Abbiamo conferme in queste ore sui persistenti problemi di ricarica numero Iliad, nonostante risulti attivato il 3d secure con Mastercard. E, a quanto pare, anche con PostePay. Da quello che leggiamo, l’anomalia si trascina da giorni e ci colloca su un piano completamente diverso rispetto a quello che abbiamo preso in esame alcuni mesi fa con un down del suddetto operatore. Solo stamane, provando ad effettuare una ricarica, abbiamo avuto modo di constatare l’anomalia e di entrare in contatto con l’assistenza.

Confermati i problemi di ricarica numero Iliad con 3d secure di Mastercard già attivo

La vera e propria anomalia che possiamo confermarvi oggi 18 aprile consiste nel fatto che, provando ad effettuare un pagamento all’interno dell’area utente, l’errore annunciato dal sistema non abbia ragion d’essere. In sostanza, i problemi di ricarica numero Iliad con 3d secure si pensava fossero figli di alcuni aggiornamenti di sicurezza bancari, indipendentemente dal fatto che si utilizzi Mastercard, PostePay o altri circuiti. Le cose, però, stanno diversamente.

Alcune testate hanno già affrontato l’argomento, come nel caso di OptiMagazine, che ci ricorda alcuni concetti importanti per attivare il 3d secure con PostePay. Dovrete recarvi presso un ufficio postale, parlando con un operatore allo sportello, o utilizzando la macchinetta disponibile all’esterno, in modo tale da inserire il vostro numero di telefono tra le informazioni da associare alla vostra carta. Appena arriverà l’SMS di Poste Italiane, potrete completare la procedura.

Tuttavia, queste dritte servono a prescindere dal discorso della ricarica numero Iliad. Se da un lato occorre attivare questo ulteriore standard di sicurezza, dall’altro anche noi che abbiamo già portato a termine la procedura riguardante il 3d secure riscontriamo problemi. Ecco perché abbiamo insistito con l’assistenza dell’operatore, che dopo alcuni minuti di attesa ci ha confermato una sorta di anomalia.

Malfunzionamento che dovrebbe essere superato entro la giornata di domani. Staremo a vedere se le cose andranno così

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News