Red Ronnie ne dice quattro a Scanzi e Lucarelli su green pass e Messina, ma ha poco sostegno

di Redazione Bufale |

Red Ronnie
Red Ronnie ne dice quattro a Scanzi e Lucarelli su green pass e Messina, ma ha poco sostegno Bufale.net

Decisamente singolare la polemica sollevata da Red Ronnie la scorsa settimana sul green pass, a suo dire nata per meri scopi propagandistici nei confronti del museo di Messina, dove si possono ammirare alcune opere rilevanti. In verità, abbiamo già parlato dei suoi chiarimenti, ma oggi il diretto interessato ha deciso di tornare sull’argomento, prendendosela tra gli altri anche con Andrea Scanzi e Selvaggia Lucarelli. I due influencer, dal suo punto di vista, sarebbero rei di averlo attaccato senza conoscere i fatti.

Cosa ha detto Red Ronnie a Scanzi e Lucarelli su green pass e museo di Messina

Partiamo dall’inizio, ovvero dall’ultimo post su Facebook di Red Ronnie. Nel ribadire che fosse dotato di green pass e che la sua polemica sia nata solo per dare notorietà al museo di Messina, il giornalista si è riferito in modo diretto ai due influencer: “Persino gli attacchi che mi hanno fatto Scanzi e la Lucarelli hanno amplificato Caravaggio e Messina. Tutti i media ne hanno parlato“.

Iniziali dei cognomi in minuscolo, poi altra uscita dura, ma generica: “Non perdo tempo con quei falliti che giudicano scrivendo su una tastiera di computer ma non fanno nulla, non rischiano, non si espongono”. In attesa di capire se da Scanzi e Lucarelli arriveranno altri post sulla vicenda di Red Ronnie, bisogna prendere atto che anche tra i fan di quest’ultimo non ci sia totale appoggio per l’iniziativa sul museo di Messina:

C’è del post in questo rumore di unghie sugli specchi”;
“Secondo me il vero fallimento è avere il green pass ma non lo voler mostrare, sapendo benissimo che è indispensabile per entrare. Polemiche inutili per rappresentare poi che cosa?”;
“Red io ti seguo da quando ero ragazzina e ti ho sempre ammirato ma con onestà ti devo dire, cosa ce ne facciamo dell’entrata gratis in un museo se è comunque un’entrata sotto ricatto?“.

Vedremo se finirà qui la polemica tra Red Ronnie, Scanzi e Lucarelli, citando un fatto specifico come quello relativo al green pass non mostrato al museo di Messina.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News