Reazione disumana contro il bambino morto nel vano del carrello aereo: “Si faccia rimborsare il biglietto”

di Redazione Bufale |

Stiamo letteralmente perdendo anche quel briciolo di umanità residua che ci era rimasta, se oggi 9 gennaio ci ritroviamo al punto di dover confermare l’autenticità di un commento contro un bambino morto nel vano del carrello aereo. Stiamo parlando di una giovane vita di 12 anni, coi primi dettagli di questa vicenda da noi trattati già nella giornata di mercoledì. La cronaca, più in particolare, ci parla di un volto proveniente dalla Costa d’Avorio e di un ragazzino che ha tentato la fortuna con tragici risultati.

Carrello aereo
Carrello aereo

Le parole di una signora contro il bambino nel vano del carrello aereo

Nello specifico, in rete ha iniziato a circolare lo screenshot di un commento (reale) da parte di una signora italiana (almeno questo appare dal profilo a cui è legato il commento). Non faremo il suo nome per evitare di alimentare la gogna mediatica, coerentemente con la linea da sempre portata avanti da bufale.net. Due, però, le annotazioni da fare? Da un lato il contenuto stesso diffuso, a dir poco agghiacciante, se pensiamo che la donna ha pensato di scrivere esattamente quanto segue: “Ha pensato di farsi rimborsare il biglietto?“.

Sette parole. Appena sette parole che fanno male, molto male, soprattutto tenendo a mente che la signora in questione utilizzi un’immagine del profilo in cui ha un bimbo tra le sue braccia. Contemporaneamente, un altro bambino, con qualche anno in più, ha tentato la fortuna con un gesto suicida, senza sapere a cosa stesse andando incontro. Ebbene, la grande mole di segnalazioni al commento in questione, non può far altro che farci propendere per l’autenticità di quelle parole.

Se l’attuale momento politico che stiamo vivendo in Italia, coi toni che si stanno esasperando anche a causa dello stile comunicativo adottato sui social da determinati personaggi, a breve non ci sorprenderemo nemmeno di un commento contro un bambino nel vano del carrello aereo da parte di una signora italiana.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News