Ramanzina di Floris contro Salvini: “Domandiamo quello che ci pare, non ci prenda in giro”

di Redazione Bufale |

Sta facendo discutere il breve estratto di Floris contro Salvini questa sera in diretta TV su LA7. Il leader della Lega, dopo essere diventato bersaglio di Striscia La Notizia per i dati incongruenti sull’aumento degli sbarchi dei migranti, come avrete notato tramite il nostro articolo di oggi, ha dovuto fare i conti con la ramanzina del giornalista durante l’ultima puntata di “DiMartedì”. Si sono susseguiti diversi ospiti di vari schieramenti politici, come nel caso di Di Maio e Bersani, ma è con Salvini che si sono creati per forza di cose i momenti mediaticamente più interessanti di questa puntata.

Floris contro Salvini
Floris contro Salvini

Perché Floris contro Salvini durante DiMartedì?

Sono stati due, fondamentalmente, i momenti durante i quali abbiamo assistito ad una sorta di Floris contro Salvini nel corso della trasmissione “DiMartedì” di questo 8 ottobre. In prima istanza, il giornalista si è arrabbiato con il numero uno del Carroccio, reo a suo dire di prendere in giro i suoi interlocutori per determinate domande. Lo stesso Floris, una volta percepita la situazione che si era venuta a creare, ha voluto precisare che il loro compito fosse quello di porre domande “liberamente”, così come stava al libero arbitrio di Salvini scegliere di rispondere o meno o tali quesiti. Il filmato è stato pubblicato immediatamente sul sito di LA7 e lo trovate quei di seguito.

Salvini, non giogioneggi

In precedenza, lo stesso Floris aveva richiamato Salvini a non perdere la concentrazione, dopo che quest’ultimo si era rivolto al pubblico sorridente e visibilmente divertito in seguito ad una risposta che aveva coinvolto Renzi e Di Maio. Floris, in quel frangente, ha evidentemente intuito che l’intervistato fosse defocalizzato.

Insomma, mai come stasera abbiamo assistito ad almeno due round di Floris contro Salvini, anche se è giusto precisare che i toni delle discussioni sono sempre stati estremamente civili, senza alimentare ulteriori polemiche da parte dell’uno e dell’altro.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News