Ragazza di 19 anni picchiata al supermercato perché senza mascherina e in coma: già rimosso

di Redazione Bufale |

picchiata al supermercato
Ragazza di 19 anni picchiata al supermercato perché senza mascherina e in coma: già rimosso Bufale.net

Tanto rumore per nulla, potremmo dire oggi 9 maggio a proposito di una ragazza di 19 anni picchiata al supermercato, in quanto priva di mascherina. Al punto da finire in coma ed attirare su di sé tutta la solidarietà dei NoVax. Soprattutto dei soliti superficiali che su Twitter amano leggere i titoli o i testi dei meme, senza approfondire in alcun modo una storia. Andiamo con ordine, perché a distanza di qualche mese dalla storia di Povia multato senza dispositivo, come riportato a suo tempo, abbiamo un’altra vicenda da esaminare.

Cosa sappiamo sulla ragazza di 19 anni picchiata al supermercato perché senza mascherina e in coma

Quali sono i verdetti ai quali siamo giunti nel pomeriggio, dopo le segnalazioni che ci hanno parlato di una ragazza di 19 anni picchiata al supermercato perché senza mascherina e in coma? Nessuna fonte, come potrete osservare dalla mascherina dell’immagine utilizzata ad inizio articolo. Una notizia che appare sui social, senza link verificati, non è una notizia. Lo abbiamo ripetuto per anni, soprattutto durante la pandemia e la campagna di vaccinazione, ma a tanti questo concetto ancora non entra in testa.

Non esiste alcuna ragazza di 19 anni picchiata al supermercato perché senza mascherina e in coma. La storia che circola su Facebook (smentita su Twitter da coloro che segnalano un secondo post di chi ha diffuso la denuncia, parlando di “notizia purtroppo falsa”) descrive tutto come segue:

Giulia era entrata nel supermercato “Maxisconto” a Le Fornaci di Beinasco (To), senza mascherina come previsto dalla legge. Nonostante ciò un drappello di persone l’aveva insultata mentre faceva la spesa. Sembrava tutto finito lì, invece 3 persone ancora non identificate l’hanno attesa fuori dal supermercato, iniziando a picchiarla selvaggiamente. La giovane è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Luigi di Orbassano“.

No, non è vero. Nessuno ne parla ed oltre alla smentita Twitter linkata in precedenza, la foto della ragazza utilizzata nel post virale da nostre ricerche non fa emergere occorrenze in rete. Dunque, non condividete la storia della ragazza di 19 anni picchiata al supermercato perché senza mascherina e in coma.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News