Radiato Alessandro Meluzzi dall’Ordine dei Medici: servono precisazioni ai NoVax

di Redazione Bufale |

Alessandro Meluzzi
Radiato Alessandro Meluzzi dall’Ordine dei Medici: servono precisazioni ai NoVax Bufale.net

Alessandro Meluzzi è stato radiato dall’Ordine dei Medici. Questo, almeno, quanto riportato da alcuni NoVax che hanno immediatamente preso le sue difese, parlandoci di un provvedimento eccessivo nei suoi confronti. Ora, potete essere favorevoli o contrari alle sue teorie, come quelle sui microchip che abbiamo trattato in settimana e che hanno creato non poche polemiche sul web, ma ogni annuncio dovrebbe essere dato in modo corretto.

Alessandro Meluzzi radiato dall’Ordine dei Medici: non è andata così

Chi chi dice che Alessandro Meluzzi sia stato radiato dall’Ordine dei Medici, evidentemente non ha ben compreso come siano andate le cose. Lo psichiatra, infatti, è stato semplicemente sospeso, in quanto ha deciso fino ad oggi di non procedere con il vaccino per il Covid. Basti pensare a quanto riportato da diverse fonti in merito negli ultimi tempi. Eppure, in tanti prendono le sue difese senza aver compreso cosa sia successo:

Leggendo i commenti capisco sempre di più il perché questo Paese sia alla deriva. Avete perso ogni senso della realtà e del ragionamento per non parlare del non capire quali sono i veri obiettivi ché i poteri forti si sono prefissati. E da ignoranti come le capre, mi scuso con le capre, vi permettete anche di criticare plurilaureati. Oltre ché zimbelli siete di un patetico deprimente”;
“Quanti cretini comunisti o giù di lì tutti in una volta. Vi servirebbe uno buono. Ecco Meluzzi sarebbe l’ideale al caso vostro. E’ pure criminologo. Oltre che essere ortodosso. Quindi ne capisce su molte cose molto piu’ di voi, ineffabili bestie comuniste“.

Come sempre, qualcuno vuole buttarla in caciara, facendone un discorso politico. Il tutto, tralasciando il fatto che parlare di Alessandro Meluzzi radiato dall’Ordine dei Medici per il mancato vaccino contro il Covid sia una bufala. Che piaccia o no, si tratta solo di sospensione, come previsto dalle attuali normative.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News