Rabbia per il test sul vaccino Covid-19 a Bugliano con 15 bambini del Bava Beccaris, ma non esiste

di Redazione Bufale |

Bugliano
Rabbia per il test sul vaccino Covid-19 a Bugliano con 15 bambini del Bava Beccaris, ma non esiste Bufale.net

Ci risiamo con il Comune di Bugliano ed il vaccino Covid-19, questa volta somministrato a 15 bambini definiti volontari della scuola elementare Bava Beccaris. Uno di quei post che crea profonda indignazione da parte di coloro che sono contro i vaccini e che, in questo particolare momento storico, tendono a minimizzare l’impatto del Coronavirus sulle persone. Peccato che, per queste persone, occorra ricordare ancora una volta che il Comune in questione sia del tutto inventato. Insomma post del genere, come quello di alcune settimane fa, rappresentano una presa in giro. Nel gergo dei social, una “trollata“.

La bufala del test sul vaccino Covid-19 a Bugliano con 15 bambini del Bava Beccaris

Sembra assurdo doverlo sottolineare, ma quella che sta girando oggi 25 agosto è una vera e propria fake news. La bufala riguardante test sul vaccino Covid-19 a Bugliano, sperimentato con 15 bambini definiti “volontari” al solo scopo di aizzare ancora di più gli animi dei no vax creduloni, sta prendendo in giro tanti italiani stando ai commenti che si possono trovare sotto il post originale. E pensare che non esista né questo paesino in provincia di Pisa, né tantomeno l’istituto Bava Beccaris.

Nei commenti, ad esempio, non manca l’indignazione: “Al quanto vergognoso. Usare dei bambini come cavie… sono senza parole“. Altri, ovviamente sono sulla stessa lunghezza d’onda: “Non ho parole. Ma i genitori sono contenti dei loro figli che fanno da cavie umane?“. Il culmine si raggiunge quando arriva una richiesta nei confronti dei tutori legali dei bambini oggetto del finto test sul vaccino Covid-19 a Bugliano: “Togliere i bimbi dai genitori assassini“.

Per alimentare la trollata, gli admin della pagina satirica del Comune di Bugliano evidenziano che i bambini siano in realtà dei volontari, nonostante l’immagine utilizzata sia strategica e ci mostri una bimba in parte “oscurata” che piange prima del finto test sul vaccino Covid-19.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News