Quando vengono pagate le pensioni di marzo 2022: aumento e date pagamento alle Poste

di Redazione Bufale |

Quando vengono pagate le pensioni di marzo 2022
Quando vengono pagate le pensioni di marzo 2022: aumento e date pagamento alle Poste Bufale.net

Quando vengono pagate le pensioni di marzo 2022? Questa la domanda che si pongono in tanti in Italia da alcuni giorni a questa parte, con tutti i dubbi del caso sulle date di pagamento alle Poste, condite però dalla conferma sul leggero aumento dell’importo che verrà percepito. Proviamo ad approfondire un po’ di aspetti sulla questione, dopo le bufale che hanno preso piede sul web in passato. Ci riferiamo a vere e proprie fake news che, non a caso, sono state trattate anche sul nostro sito.

Quando vengono pagate le pensioni di marzo 2022: conferme per l’aumento e date del pagamento alle Poste

Andiamo per gradi, perché chiedersi “quando vengono pagate le pensioni di marzo 2022” vuol dire in primis tenere a mente che il discorso debba essere scisso tra chi ritira la quota alle Poste e chi, al contrario, riceve il saldo direttamente sul proprio conto bancario. In quest’ultimo caso, la data da cerchiare in rosso sul calendario è quella del 1 marzo, ovvero il primo giorno “bancabile” del prossimo mese. Dunque, prassi consolidata che non conoscerà eccezioni in vista del nuovo accredito.

Qualora vi stiate chiedendo quando vengono pagate le pensioni di marzo 2022 alle Poste, allora il discorso cambia in modo significativo. Le date di pagamento alle Poste dipendono come sempre dall’iniziale del cognome, visto che il sistema ormai standardizzato prevede ritiri a scaglioni. Nello specifico, dalla A alla B il ritiro avverrà mercoledì 23 febbraio. Dalla C alla D l’appuntamento è fissato giovedì 24 febbraio, mentre dalle E alla K se ne parlerà venerdì 25 febbraio. Ancora, dalla L alla O ritiro previsto sabato 26 febbraio solo di mattina. Dalla P alla R si potrà procedere lunedì 28 febbraio. Infine, dalla S alla Z ritiro martedì 1 marzo.

Oltre a quando vengono pagate le pensioni di marzo 2022, vi ricordo che toccheremo con mano anche un leggero aumento della quota. Al di là della quesitone relativa alle date del pagamento alle Poste, infatti, INPS applicherà in automatico una rivalutazione al tasso dell’1,7%.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News