“Quando ti diranno ‘Lei si deve vaccinare per COVID'”… come inguaiarsi a vita sciorinando bufale

di Bufale.net Team |

“Quando ti diranno ‘Lei si deve vaccinare per COVID'”… come inguaiarsi a vita sciorinando bufale Bufale.net

Ci segnalano i nostri contatti un testo virale che inizia con “Quando ti diranno ‘Lei si deve vaccinare per COVID'”.

Lo conosciamo. Sapete quante bufale di questo stesso tipo abbiamo censito?

Almeno sette, con questa.

E ogni volta il numero di bufale aggiunte nel messaggio cresce col crescere dell’arroganza di chi, letteralmente, propone di presentarsi a pistole spianate davanti a medici, infermieri e agenti di polizia minacciandoli di denuncia se non gli lasciano fare un po’ tutto quello che vogliono

Quando Ti diranno :
«Lei si deve “vaccinare per Covid”»,
La Risposta sarà questa :
Stavo “morendo” dalla voglia di vaccinarmi,
Però NON possiamo Violare :
– L’Art. 32 della COSTITUZIONE
della Repubblica Italiana,
– L’Art. 5 del Trattato Internazionale di OVIEDO,
– L’Art. 1 del Codice di NORIMBERGA,
– L’Art. 3 della Dichiarazione Universale dei DIRITTI UMANI.
QUINDI,
Dovrebbe essere così Gentile,
da darmi il Foglietto illustrativo del “vaccino” che vorrebbe somministrarmi, e una copia del “Consenso informato”.
IO ovviamente mi identifico, visto che Lei È un Pubblico Ufficiale, nell’esercizio delle sue funzioni,
E la invito a fare altrettanto.
Mi leggo con Attenzione Tutto il Foglietto illustrativo, e anche il modulo del Consenso informato,
perché È un mio pieno Diritto,
oltre che un Dovere.
Domani torno, e le Comunico cosa intendo fare, e perché.

Arriva Domani, e mi presento nel centro vaccinale (o in qualsiasi altro Ufficio, o Centro che sia),
E chiedo del Pubblico Ufficiale di ieri.
Guardi, ho Esaminato con Estrema Attenzione la Scheda Tecnica del “vaccino” che mi ha fornito,
E non è stato Nemmeno Necessario visionare il modulo del Consenso informato.
1) Tanto per cominciare, abbiamo un Triangolo NERO capovolto, il che Significa che il Farmaco “vaccinale”,
È a Monitoraggio Addizionale,
e cioè, È ancora in Fase di Sperimentazione, o meglio,
È nell’ultima Fase di Sperimentazione in “VIVO”, Quindi Lei, o chi per Lei,
vorrebbe sperimentare questo “vaccino” su di ME.
2) C’è una Descrizione Gravemente insufficiente degli “Eccipienti” di questo Farmaco vaccinale.
Vengono infatti Riportati solo alcuni di essi, quando l’elenco invece, dovrebbe Riportarne Molte Decine.
3) Tra gli “Eccipienti” Dichiarati, Risultano esserci:
«Covid-19 Vaccine, contiene organismi geneticamente modificati (OGM). Contiene Adenovirus di scimpanzé. Prodotto in Cellule renali embrionali umane, geneticamente modificate mediante Tecnologia del DNA ricombinante. Contiene Polisorbato 80 (Apre la Barriera Emato-Encefalica)».
4) Vado a Verificare il curriculum delle Case Farmaceutiche che hanno Prodotto questi nuovi “vaccini Covid”
(in Realtà Terapie Geniche) e cioè:
– Pfizer/Biontech
– ModeRNA
– AstraZeneca
– Johnson&Johnson
E tutte SONO state Condannate in Tutto il Mondo, al Risarcimento di Miliardi di Dollari per i Danni Provocati dai loro Farmaci, soprattutto i “vaccini”….
PERTANTO,
Lei ha 3 Possibilità :
1) Si Dimentica a VITA, il Mio
Nome e Cognome.
2) Verbalizza e Firmiamo entrambi questa Mia Dichiarazione.
3) Propongo Denuncia a Suo Carico alla Procura della Repubblica, per Diversi Reati Penali da Lei commessi, e per:
– Attentato alla Salute Pubblica
– Attentato alla Sicurezza Nazionale
– Crimini contro l’Umanità.
Cosa Vogliamo Fare ?

Naturalmente, assommando in un unico pezzo tutte le bufale già viste. Rendendoci il lavoro più facile e più difficile.

Più facile perché a questo punto possiamo indicarvi dove abbiamo già trattato ogni singolo elemento di questo testo fallace.

Più difficile perché inevitabilmente noi scriveremo molte più parole di chi ha redatto questo testo, e mentre tutti cliccano e condividono comupulsivamente noi dovremo anche combattere col fenomeno di turno che ci dedicherà il suo

Io non clikko perkè avete skiritto tutto difficile ke nn kpsc nnt, ki vippaka, i professoroni della kasta ke cuelli skrivono le parolone difficili?

Ignorando che è lo stesso scartafaccio che stiamo esaminando che abbassa il grado di leggibilità.

Che comunque è piuttosto buono...
Che comunque è piuttosto buono…

Passiamo ora a spacchettare

Io non mi vaccino per non violare Oviedo, la Costituzione e diverse leggi che mi sono inventato sul posto

Come abbiamo spiegato nell’articolo dal titolo ““Disobbedite ai vaccini, in questo paese tutti ignorano il diritto!” – compreso chi condivide”

Ricordiamo comunque che, al momento la vaccinazione non è obbligatoria. La mascherina però sì. Ipotizziamo che il testo parli anche di questo perché, da come è redatto, si dice “Disobbedire ai vaccini”.

Come nei tentativi passati, si richiede a medici e personale pubblico di inerpicarsi nel medesimo ginepraio di adempimenti già definiti dilatori, basandosi su testi normativi citati a metà.

Se la Costituzione prevede infatti che

Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge.

Coi novaxx in piena conoscenza della seconda da cercare metodi per “evitare” legalmente le disposizioni di legge con improprie dilazioni, anche la citata “Convenzione di Oviedo” contiene all’articolo 8 una espressa clausola di deroga per le situazioni di urgenza che nessuno legge.

Come anche la Costituzione, per cui nessun cittadino può essere sottoposto a trattamenti sanitari salvo che per espresso motivo dettato dalla legge.

E come ricorderà chi ha vissuto le campagne vaccinali contro il Vaiolo, o anche solo chi ha iscritto i suoi figli a scuola di recente sì, la vaccinazione obbligatoria non viola alcuna norma.

Datemi il foglietto informativo! Datemi il Consenso Informato!

Chiunque faccia parte delle categorie che hanno ricevuto il vaccino sa benissimo che te li danno prima della vaccinazione, e in caso di accettazione devi restituirli firmati.

Quindi nessun problema, te li fanno.

Piuttosto la biasimevole e petulante richiesta di qualcosa che già ti viene elargito per legge, a mero scopo dilatorio non è atto privo di conseguenze.

Abbiamo già avuto famigliole antivacciniste ricusate dal medico curante del loro figliolo per tentativi dilatori del genere.

Comunque nessun problema: essendo la vaccinazione non obbligatoria, basterà non prenotarsi, anche se letteralmente ci perdete voi, dato che beccarsi il COVID non è un divertimento.

Accettare la vaccinazione per l’apposito scopo di presentarsi in ambulatorio o nella sede preposta ostacolando le operazioni in ogni modo possibile, ove si superi il limite della biasimevole petulanza, potrebbe d’altronde costituire un diverso problema…

Ho esaminato la scheda del vaccino ma non ho letto il Consenso Informato

Quindi hai ammesso di aver chiesto il consenso informato, che avevi già ricevuto a casa, solo per interrompere l’erogazione di un pubblico servizio?

Allora dillo che stavi progettando la piazzata…

Ho letto che esiste il monitoraggio addizionale, state sperimentando su me!

No. Ne abbiamo parlato più volte. Qui, e qui.

Sapete quale parte della sperimentazione finirà?

Ne abbiamo parlato, si chiama Rolling Review.

Nel 2023 avremo i dati relativi all’impatto della vaccinazione di massa sulla trasmissibilità del virus nell’ambiente naturale.

Ovvero gli esseri umani sul Pianeta Terra (o quantomeno quelli dei paesi ricchi in grado di poter sostenere il peso economico della vaccinazione).

Ovviamente non possiamo sapere ora come e in quanto tempo la vaccinazione di massa sconfiggerà la Pandemia, anche se abbiamo eccellenti indizi.

E intendiamo che nei singoli paesi più avanti nella vaccinazione, come Isreaele e il Regno Unito i risultati sono assai promettenti.

C’è l’adenovirus di scimpanzè! Ci sono gli eccipienti

Ne abbiamo già parlato nell’articolo “AstraZeneca contiene OGM, gli effetti sul DNA? Nessuno”.

Un vaccino tradizionale è un virus inattivato, indebolito o incapace di esprimere la malattia.

Quindi l’OGM, in questo caso, consiste nel prendere il vermetto che causa l’Adenovirus nei primati e renderlo incapace di esprimere la qualsivoglia malattia.

Praticamente quel nastro che si porta in pancia viene del tutto svuotato e sostituito con istruzioni utili solo a renderlo riconoscibile agli anticorpi che da lui impareranno a combattere SARS-CoV-2.

Citando AIFA

il vaccino COVID-19 Vaccine AstraZeneca non contiene virus attivi, ma solo una componente genetica che porta nell’organismo di chi si vaccina l’informazione per produrre anticorpi specifici.

Quindi, nel momento in cui l’”Adenovirus di Scimpanzé inattivato” entra nel nostro corpo tutto quello che può fare è vagare “Esplorando il Corpo Umano” sconsolato come John Travolta in Pulp Fiction

Finché non viene individuato dal sistema immunitario, che in Esplorando il Corpo Umano viene raffigurato dal Colonnello Pierre e dal Tenente Kira della Flotta dei Globuli Bianchi

Nell'immagine tratta da Esplorando il Corpo Umano, il Colonnello Pierre
Nell’immagine tratta da Esplorando il Corpo Umano, il Colonnello Pierre

I quali, individuato il sordido vermetto, gli scagliano contro Metro, il capo di tutti gli Anticorpi, che lo esamina, osserva quel frammento genetico e diviene in grado di programmare le astronavi di Pierre e Kira in modo che producano enormi quantità di sue copie, dei piccoli Metro al suo servizio in grado di riconoscere non solo l’Adenovirus modificato, ma anche SARS-CoV-2.

Il sistema immunitario secondo Esplorando il Corpo Umano
Il sistema immunitario secondo Esplorando il Corpo Umano

Nel momento quindi in cui SARS-CoV-2 arriverà nel Corpo Umano, aspettandosi di essere uno sconosciuto in grado di nascondersi facilmente, sarà letteralmente preso in agguato da un esercito di anticorpi pronti a fargli la festa che conoscono il suo aspetto, i suoi punti deboli ed ogni strategia utile ad annientarlo. O quantomeno, finché non avremo sciolto il dubbio tra immunità sterilizzante o da malattia, a impedirgli di manifestare il qualsivoglia sintomo, salvando il malato dall’ospedalizzazione e dalla malattia.

Paradossalmente quindi l’Adenovirus da Scimpanzé non solo non modifica il nostro DNA, ma previene che il DNA delle nostre cellule sia “gettato via” dal sordido verme per occuparne le fabbriche come un liceo scalcagnato di una periferia degradata.

I vaccini sono terapie geniche!

Come abbiamo avuto modo di approfondire, non lo sono. Né quelli tradizionali e neppure quelli a mRNA.

Anzi, un vaccino è la coda più lontana dalla terapia genica.

Dichiarare che un vaccino influisca sul DNA umano è come dichiarare di essere diventati ciechi guardando la cartolina di un tramonto a Ibiza.

Un vaccino, per definizione esibisce davanti al sistema immunitario frammenti di un virus o virus inattivati o morti perché il sistema immunitario stesso costruisca le sue difese.

Un virus, letteralmente, prende il controllo delle cellule perché esse producano copie di se stesso.

Qual è la cosa più simile ad una alterazione genetica, atteso che in nessun caso si parla della stessa?

Tanto le ditte le hanno denunciate tutte

Tranne che si parla delle solite “accuse” che riempiono le pagine di Snopes.

Tranne che non si parla dei vaccini.

Tranne che se dichiari che qualcosa esiste, non puoi tirare il sasso e nascondere la mano.

Quindi ora ti dimentichi il mio nome e mi firmi questa carta o ti vado a denunciare

Quindi vediamo lo scenario.

Siamo in uno scenario in cui la vaccinazione non è obbligatoria, quindi è volontaria.

Il nostro Banana33 (dove 33 l’età non è… capisci a me) decide quindi coscientemente di aderire al programma vaccinale in corso, consigliato da Goccediluna79 e Napalm51.

Coscientemente si collega ai portali della sanità locale, si iscrive alle liste di coloro che vengono contattati per la vaccinazione, sceglie di ricevere su un indirizzo valido di posta o con mezzo da lui indicato il consenso informato, sceglie di fissare un giorno per l’appuntamento.

Il giorno dell’appuntamento, con decine di persone in coda, decide di dichiarare al medico incaricato ed agli eventuali agenti di polizia presenti per sicurezza di non aver letto il consenso informato ed esigere una copia.

Già solo per questo tecnicamente non sarebbe vaccinabile, non ha firmato il consenso informato. Ma ipotizziamo come ipotesi accademica che il medico sia buono e gli dia una copia.

A questo punto il nostro Banana33 si produce in una imitazione del cattivo di un film anni ’70 e dice

Capisci a me, dimentica di avermi mai visto, scrivimi su un foglio tutte queste cose che ha detto l’amico mio Napalm51 oppure vado a denunciare tutti

Incidentalmente strofinando molto da vicino sulla condotta di chi

con violenza o minaccia, costringe altri a fare, tollerare od omettere qualche cosa

Ovvero asseverargli su un foglio di carta cose del tutto inveritiere e che non spetta al medico o al piantone verbalizzare.

Ricordiamo che nessuno ha costretto il nostro amico Banana33 a presentarsi in sede. La vaccinazione non è obbligatoria.

Lui ha sostanzialmente richiesto la dose vaccinale per l’apposito scopo di presentarsi a minacciare i presenti di andarli a denunciare per reati non commessi se non firmerà un documento che si è portato da casa.

A questo punto davvero, come la mettiamo?

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News