QAnon scopre i messaggi della Cabala, ma sbaglia il nome della Ever Given

di Bufale.net Team |

QAnon scopre i messaggi della Cabala, ma sbaglia il nome della Ever Given Bufale.net

Il Patriota Q. Cosa non ha fatto lui nella vita… scopre i messaggi della Cabala, ma sbaglia il nome della Ever Given.

Sappiamo che il Patriota Q non è nuovo a queste bizzarrie: sappiamo che è nato come l’eroe di una imageboard per il maschio bianco diseredato medio e che anche così ha accumulato una salva di fallimenti esistenziali da tragicommedia, diventando un autodescritto fallimento umano beffato da Soros che più volte è sfuggito alla morte, sconfitto dagli Obama (nell’UFO Spaziale di Eva Braun), battuto agli “scacchi 4D” da Hillary Clinton, che ha vistoi suoi seguaci divorati dai Teletubbies al completo, è stato umiliato dalle tette di Katy Perry (che, essendo la madrina del 25ennale di Pokemon, lo avrà fatto sottomettere da Ash Ketchum e il Team Rocket al completo…), sottomesso da Tom Hanks, beffato da Matteo Renzi, umiliato da Xena la Principessa Guerriera e Conan il Barbaro e invaso dai Rettiliani, nonché inseguito da Mattarella pronto a dargli il fatto suo.

QAnon scopre i messaggi della Cabala, ma sbaglia il nome della Ever Given
QAnon scopre i messaggi della Cabala, ma sbaglia il nome della Ever Given

Il Patriota Q oggi ha scoperto un messaggio segreto nella nota serie televisiva Dexter: ha sbagliato il nome della nave, ha sbagliato il messaggio, ma il concetto è quello che conta.

QAnon scopre i messaggi della Cabala, ma sbaglia il nome della Ever Given

Premessa: il nome della nave è Ever Given.

Non Ever Green. Ever Given.

Bastava leggere Il Post

“La gigantesca scritta sullo scafo della nave portacontainer incagliata nel Canale di Suez ha ingannato alcuni media e molti utenti dei social network, generando un equivoco sul nome dell’imbarcazione: è Ever Given, come scritto a poppa, mentre Evergreen – il nome sul fianco – è quello della grande società taiwanese di spedizioni che la gestisce (l’armatore). La proprietà della nave, invece, è della società giapponese Shoei Kisen Kaisha Ltd., che la costruì nel 2018. La Ever Given batte bandiera di Panama, pratica di registrazione comune per via delle agevolazioni fiscali e legali. Con i suoi 400 metri di lunghezza, è una delle navi portacontainer più grandi in circolazione, per oltre 200mila tonnellate di peso complessivo.”

Quindi riassumiamo: in un episodio del telefilm “Dexter”, che parla delle avventure di un patologo forense/vigilante che col favore delle tenebre uccide i criminali che non riesce ad assicurare alla giustizia saziando le sue tendenze sadiche il protagonista si reca in un porto.

In un porto vede dei container. Tra i container ce ne sono alcuni di una compagnia di trasporti, la Evergreen.

Nella backstory di Dexter lui, da ragazzino, ha assistito all’omicidio della madre per motivi di droga in un porto, rimanendo nascosto in un container per giorni, e la cosa gli suscita un flashback.

Una tra le compagnie di trasporti navali ma non solo più comuni possibili.

Così tanto che ha suscitato ilarità un incidente stradale in Cina che ha coinvolto e recentemente un camion Evergreen.

I nostri amici QAnon hanno quindi inventato un episodio parallelo di Dexter in cui Dexter era un bambino rapito e salvato dai container Evergreen.

Riassumendo non c’è alcun rapimento di bambini, Dexter (e il fratello) sono finiti nel container dopo aver assistito all’omicidio della madre biologica.

Non c’è alcuna relazione tra Ever Given e il container Evergreen: sarebbe come vedere una batteria Duracell in un telefilm e dichiarare che il negozio sottocasa che vende Duracell fa parte del presagio.

Almeno una volta, QAnon potrebbe controllare i nomi…

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News