Promettente vaccino per Coronavirus di Chen Wei, ma tempi lunghi per l’alternativa a molecola 13B

di Redazione Bufale |

vaccino per Coronavirus
Promettente vaccino per Coronavirus di Chen Wei, ma tempi lunghi per l’alternativa a molecola 13B Bufale.net

Ci sono diverse precisazioni che occorre portare all’attenzione di tutti per quanto concerne il vaccino al Coronavirus di cui tanto si parla il 21 marzo su Facebook e WhatsApp, grazie al lavoro portato avanti da Chen Wei. Esattamente come visto nelle ultime ore parlando di Oki ed ibuprofene, in riferimento al loro utilizzo per i contagiati, è importante prendere in esame alcuni dettagli importanti che ci collocano per l’ennesima volta in una zona grigia. Come notato sempre in giornata con la molecola 13B.

Quest’ultima, infatti, è una molecola che ha la funzione di legare e inibire l’enzima chiamato proteasi, che a sua volta viene utilizzato dal virus per replicarsi all’interno delle cellule che sono state infettate dal Coronavirus. Come riporta l’ANSA, questo percorso non ci porterà ad un vaccino per Coronavirus, ma ad un farmaco in grado quantomeno di fronteggiarlo. Ne sapremo di più nel corso delle prossime settimane, in attesa di maggiori dettagli in merito.

Il vaccino per Coronavirus di Chen Wei: tempistiche probabili

Come stanno le cose sul vaccino al Coronavirus di Chen Wei? Un approfondimento importante ci arriva da Global List, secondo cui circa 19 ore dopo che gli Stati Uniti hanno annunciato l’avvio di test sull’uomo per il primo vaccino contro il Coronavirus, anche la Cina ha annunciato ufficialmente i propri test iniziali sul primo vaccino sviluppato dal Paese, dimostrando che le due maggiori economie sono alla pari nella corsa per dare il proprio contributo alla sanità pubblica internazionale. 

Il vaccino per Coronavirus di Chen Wei è al momento il più promettente. Dati i vantaggi del sistema cinese, ad esempio, si potrebbe pensare ad una forte accelerazione per la procedura di esame e approvazione. Non è un caso che si prevede che la Cina sarà in vantaggio nell’immissione sul mercato del vaccino, secondo gli analisti. Tuttavia, il vaccino in questione probabilmente non sarà disponibile per un ampio uso per altri 12-18 mesi secondo le varie fonti cinesi consultate.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News