Promettente plasma iperimmune anti Coronavirus con pneumologo De Donno: precisiamo su Burioni

di Redazione Bufale |

De Donno
Promettente plasma iperimmune anti Coronavirus con pneumologo De Donno: precisiamo su Burioni Bufale.net

Una teoria estremamente interessante quella che ha preso piede in questi giorni con il Dottor Giuseppe De Donno, in riferimenti ad un possibile rimedio contro il Coronavirus che ha dato vita anche ad una presa di posizione da parte del noto virologo Burioni. Va precisato subito che da quest’ultimo non siano arrivati segnali di chiusura su quanto pervenuto da Mantova, a differenza di quanto avvenuto con altre teorie da noi esaminate nelle scorse settimane, ma evidentemente si è venuto a creare una sorta di fraintendimento che va per forza di cose approfondito.

Il plasma iperimmune di De Donno da Mantova e la risposta di Burioni

Qualche informazione in più sull’idea e sugli studi condotti dal Dottor Giuseppe De Donno arriva dalle Iene. Non è nostra intenzione scendere troppo in questioni mediche, anche perché non è nelle nostre corde affermare che i riscontri ottenuti a Mantova sul plasma iperimmune per contrastare il Coronavirus sia efficace o meno. Ci limitiamo a dire che questi studi evidenziano, in sostanza, che il plasma dei guariti dal Coronavirus potrebbe effettivamente curare i malati di COVID-19.

Burioni ne ha parlato di recente ed il suo approccio allo studio di De Donno non è stato per nulla negativo. O quantomeno, non perentorio come avvenuto in altre circostanze, arrivando a parlare di un “qualcosa di serio e già utilizzato”. Certo, dal suo punto di vista resta una soluzione “d’emergenza e che non può essere utilizzata ad ampio spettro”. Evidentemente, questo ha scatenato la reazione dello pneumologo.

De Donno, infatti, ha avuto parole dure contro Burioni, accusandolo per le sue continue comparse in TV e per aver preso spesso e volentieri meriti altrui. Questo, in estrema sintesi, quanto avvenuto, con l’importante precisazione sul fatto che, fondamentalmente, il virologo non ha smentito gli studi di Mantova. La speranza è che, una volta chiarita la questione, si possa remare tutti verso la medesima direzione.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News