Chiarimenti sulle voci del processo ai genitori di Malika Chalhy: il fratello non ci sta

di Redazione Bufale |

Malika Chalhy
Chiarimenti sulle voci del processo ai genitori di Malika Chalhy: il fratello non ci sta Bufale.net

L’ipotesi che possano andare a processo i genitori di Malika Chalhy esiste ed è concreta. Inutile girarci intorno, anche perché dopo la conclusione delle indagini arrivata oggi i reati potenzialmente contestabili a queste due persone non sono di poco conto, pur dovendo considerare la versione fornita dal fratello ad alcuni organi di stampa sul cambio della serratura a casa. Ecco perché alcuni titoloni, in giornata, pur partendo da un assunto veritiero, non tengono in considerazione la storia in modo integrale, in base alle versioni disponibili fino a questo momento.

Possibile processo per i genitori di Malika Chalhy e replica del fratello

Dunque, dopo le questioni sollevate anche da colui che ha venduto un bulldog alla ragazza, come riportato un paio di giorni fa, abbiamo un altro tema che dobbiamo necessariamente approfondire su Malika Chalhy quest’oggi. Sostanzialmente, si parla nelle ultime ore di molestie, esercizio arbitrario delle proprie ragioni e violenza privata. Questo il verdetto al momento della chiusura delle indagini nei confronti del padre e della madre della ragazza.

Entrambi rischiano dunque di andare a processo, come è stato riportato nel pomeriggio da il Corriere. Va detto, però, che questo è solo un primo step e in tanti avevano dato per scontato che si potesse creare uno scenario del genere al termine delle indagini, in attesa di raccogliere e valutare tutti gli elementi disponibili. Ad oggi, infatti, è tutt’altro che scontata l’ipotesi processo, anche perché a detta del fratello di Malika Chalhy non ci sono altri elementi significativi al di là dei noti messaggi vocali.

Anche il cambio di serratura, che potrebbe essere l’elemento in grado di spostare la bilancia in fase di valutazione da parte degli enti preposti, secondo il ragazzo sarebbe avvenuto dopo che Malika Chalhy aveva mandato due ragazzi a prendere le sue cose a casa. Non proprio con fare diplomatico. Insomma, la posizione dei genitori sarà valutata attentamente, con molti elementi ad oggi ancora poco chiari.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News