Problemi anche le impostazioni privacy WhatsApp, “sta scrivendo” e ultimo accesso col down di oggi

di Redazione Bufale |

Impostazioni privacy WhatsApp
Problemi anche le impostazioni privacy WhatsApp, “sta scrivendo” e ultimo accesso col down di oggi Bufale.net

Emerge qualche informazione in più a proposito dei problemi che hanno coinvolto le impostazioni privacy WhatsApp e la funzione “sta scrivendo”, oltre alle mancate informazioni sull’ultimo accesso della popolare applicazione per utenti iPhone e Android. Siamo stati praticamente i primi in Italia a darvi oggi 19 giugno l’annuncio sulle anomalie che hanno investito la piattaforma, come avete notato con l’articolo pubblicato alcune ore fa. Con il trascorrere del tempo, abbiamo raccolto qualche dettaglio in più.

Il down e i problemi con impostazioni privacy WhatsApp, “sta scrivendo” e ultimo accesso

La situazione è ancora avvolta nel mistero e nell’incertezza, anche se alcuni utenti affermano che da alcuni minuti le funzioni in questione sembrano essere in ripresa. Sta di fatto che attorno alle 17.30 sono arrivate le prime segnalazioni da parte del pubblico. In pratica, impostazioni privacy WhatsApp non modificabili, oltre alla mancata apparizione della famosa scritta “sta scrivendo” quando un nostro contatto è impegnato in tempo reale a scriverci un messaggio. Fino ad arrivare alle informazioni che l’app non ci fornisce questo venerdì a proposito dell’ultimo accesso.

Qui da noi è stato Claudio a riscontrare la cosa, ma successivamente abbiamo appurato che i problemi fossero ampiamente diffusi. Del resto, basta farsi un giro su Down Detector per comprendere in tempo reale che non siete i soli utenti iPhone e Android limitati da questi disservizi. Allo stesso tempo, però, è altrettanto giusto evidenziare che sia sempre stato possibile inviare e ricevere messaggi, compresi quelli multimediali e vocali.

Ricapitolando, i problemi del 19 giugno ancora in corso, stando ai test appena effettuati da Luca e Claudio dello staff di Bufale confermano anomalie relative alle impostazioni privacy WhatsApp, oltre alla non apparizione dei messaggini “sta scrivendo”, quando un contatto si appresta ad inviarci qualcosa, fino ad arrivare all’orario dell’ultimo accesso per coloro che hanno mantenuto attiva questa impostazione.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News