PRECISAZIONI Poliziotto razzista di Milwaukee punta pistola contro conducente nero

di Bufale.net Team |

PRECISAZIONI Poliziotto razzista di Milwaukee punta pistola contro conducente nero Bufale.net

Una nuova polemica su un presunto poliziotto razzista in America è appena scoppiata sul web. Un poliziotto di Milwaukee avrebbe puntato una pistola contro un conducente nero, affermando a voce alta: “perché non sei bianco”.

poliziotto razzista

La polizia locale ha dichiarato che il commento è vero, ma è stato pronunciato da un civile presente, e non da uno dei loro ufficiali.

 

Cosa è successo?

Il 19 agosto 2018 gli utenti dei social media diffondevano viralmente un video preso da un cellulare. Nel video si vedono gli agenti dello sceriffo della Contea di Milwaukee che si avvicinano, puntando le pistole, ad un veicolo fermo. L’autista e il passeggero sono entrambi afro-americani. Nel video, il conducente mette le mani fuori dal finestrino della macchina e urla alla polizia, chiedendo il perché delle pistole puntate contro la sua persona. In risposta si sente, fuori campo, la frase: “Perché non sei bianco”.

Il video ha subito creato indignazione sui social, e la polizia è stata accusata di razzismo. Tuttavia, secondo la replica dello sceriffo Richard Schmidt, la persona che ha fatto il commento non era uno degli agenti, ma uno spettatore fuori campo.

Lo sceriffo Schmidt ha indetto immediatamente una conferenza stampa per commentare il video. Ha anche esaminato diverse registrazioni dell’incidente, tra cui le riprese della dashcam delle auto della polizia.

L’autore del commento sarebbe stato udito anche dagli agenti e da altri testimoni. C’erano tre agenti sul luogo e avrebbero individuato un maschio bianco autore della dichiarazione. Probabilmente era in un furgoncino verde. La polizia sembrerebbe voler mettere a disposizione i filmati dalle dashcams.

Lo sceriffo ha anche chiarito il motivo per cui gli agenti avrebbero puntato le pistole. L’autista viaggiava a 70-85 miglia all’ora in una zona con limite a 30 miglia, in modo pericoloso. Una volta fermato, non avrebbe ubbidito agli ordini degli agenti.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News