PRECISAZIONI Pokémon Go diventa un lavoro: 15 Euro l’ora per allenare i mostri – bufale.net

di Shadow Ranger |

PRECISAZIONI Pokémon Go diventa un lavoro: 15 Euro l’ora per allenare i mostri – bufale.net Bufale.net

precisazioni

Ci segnalano il seguente articolo, proveniente dal portale leggo.it

Da moda a lavoro. La Pokémon-mania ormai dilaga e ProntoPro.it, portale che mette in contatto domanda e offerta di lavoro professionale e artigianale, ha lanciato oggi il primo servizio nazionale di gioco Pokémon Go. In pratica è possibile pagare qualcuno per giocare per voi, fino a 2 ore alla volta al prezzo di 30 euro, per catturare nuovi Pokémon, farvi salire di livello attraverso le battaglie in palestra, covare le uova Pokémon o conquistare una Poké Gym nemica. Per trovare gli allenatori basterà digitare “Pokémon” nella barra di ricerca del portale e compilare il form rispondendo alle domande sulla base delle proprie esigenze di gioco. Sono molti gli appassionati di videogame in tutta Italia che, approfittando delle vacanze estive, hanno deciso di mettere a disposizione il proprio tempo libero e le proprie competenze a vantaggio di chi non ne ha.

Abbiamo voluto controllare personalmente, e così ci siamo recati sul sito indicato seguendo le istruzioni, ed abbiamo  effettivamente riscontrato la presenza di un preventivo, confermando la veridicità della notizia

Screenshot 2016-07-25 01.04.26

C’è solo un piccolo problema: in America la moda degli Allenatori in Affitto era già arrivata, e si è scontrata contro un problema imprevisto, ovvero le forze combinate di Niantic e Game Freak-Nintendo, gli autori ed i detentori dei diritti del gioco.

Nell’arco di 24 ore la giovane  Ivy St. Ive è passata infatti dall’essere la prima Trainer in affitto della storia ad essere la prima Pokémon Trainer a ritirarsi per paura di un ban,  un blocco delle sue capacità di gioco.

Scrive infatti la giovane allenatrice a  Gothamist, un portale Americano:

In an email, St Ive told us she’s taken down her Craigslist ad, after friends warned her that news of her venture might reach Niantic, the company behind Pokémon Go. “I’ve had several emails from people warning me that offering to be a Pokemon trainer IRL is completely against the terms and services of Niantic, a company that is notorious for banning people and their account-holders,” she said. “I don’t want to break any laws and I definitely don’t want to get banned from Pokemon GO, the game I have been waiting for since 1997 just to make a quick buck.”

In una email, St Ive ci ha detto di aver cancellato il suo annuncio su Craigslist (NdT: un famoso sito di annunci americano) dopo che i suoi amici l’hanno avvisata del rischio che Niantic, la compagnia dietro Pokémon Go, avrebbe potuto venire a conoscenza della sua impresa. “Ho ricevuto molte mail da persone che mi hanno avvisato che offrire nella vita reale i servizi di un allenatore Pokemon è contrario ai termini ed alle condizioni d’uso di Niantic, una compagnia nota per bannare persone ed account”, ha riferito, “Non voglio violare le leggi e non voglio essere bannata da Pokemon Go, il gioco che aspetto dal 1997, solo per pochi spiccioli”

Indeed, according to the Pokémon Go rules in section 7, subsection IV, you are only permitted to play on your own account. Everyone knows that.

Infatti, secondo le regole di Pokemon Go, sezione 7 sottoparafrafo IV, puoi solo giocare col tuo account. Lo sanno tutti

Potremmo rassicurare noi la giovane St Ive: non si viola alcuna legge, né  Italiana né Americana, a fare il Pokemon Trainer in affitto. Non siamo certissimi però sulle decisioni che i detentori dei diritti sul gioco potrebbero prendere, alla luce del regolamento di servizio, rilevando attività  strana come account che si spostano di città in città.

Infatti leggendo  i termini d’uso del Pokémon Club, gestore degli account Pokémon, leggiamo al punto 5 che risulta vietato dai termini contrattuali:

(iv) Use the content in any manner: (a) suggesting an association with any other products, services, or brands (b) that is likely to cause confusion among customers, (c) that disparages or discredits Pokémon, (d) that is otherwise exploitative for any commercial purpose; or (e) that otherwise infringes our intellectual property rights;

(iv) usare i contenuti in maniera: (a) che suggerisce associazione con altri prodotti, servizi o marchi  (b) che può confondere gli utenti, (c) che insulta o scredita il marchio Pokémon, (d) che lo sfrutta per scopi commerciali o che (e)  danneggia la nostra proprietà intellettuale

(ix) Use the Service or content for commercial purposes, including, but not limited to: (a) selling access to all or part of the Service; or (b) placing advertising, sponsorships, or promotions on or within the Service or content;

(ix)  Usare il Servizio o i contenuti per scopi commerciali, incluso ma non limitato a (a) vendere accesso a parti o a tutto il servizio; o (b) usare pubblicità, sponsor o promozioni sul o nel Servizio o contenuti

Arrivando infine al punto dolente: il punto 7:

7. PLAYER TRAINER CLUB ACCOUNTS. In order to access some features of the Service, you will need to create a Pokémon Trainer Club account (“PTC Account”). If you elect to create a PTC Account (Pokemon.com/Signup), use a PTC Account to sign up for other portions of the Service (such as PTCGO, Play! Pokémon, or Pokémon Global Link), or authenticate your identity on 3rd party-operated services (such as Pokémon GO, TCGO forums, and Pokémon’s customer service portal), you agree to:

Per accedere ai servizi del sito, dovrai creare un account Pokemon Trainer Club (“PTC Account”). Se decidi di creare un account PTC, usare un account per attivare altre porzioni del sito, come PTCGO, Play!Pokemon o Pokemon Global Link) o autenticarti su servizi offerte da tere parti, come  Pokémon GO, i forum del Gioco di Carte ed il portale servizi Pokemon),  acconsenti a:

(i) Provide true, accurate, current and complete information about yourself (“Profile Data”).

(i) Fornire informazioni reali, accurate, aggiornate e complete su di te, nel tuo Profilo Utente

(ii) Maintain and promptly update the Profile Data to keep it accurate.

(ii) Aggiornare il Profilo Utente perché sia accurato

(iii) Only maintain one PTC Account.

(iii) Gestire solo un Account PTC

(iv) Never use another person’s PTC Account.

(iv) Mai usare un account PTC non tuo

(v) Bear full responsibility for the activity on your account and the security of your account credentials.

(v)  Assumersi ogni responsabilità per le azioni sul tuo account e sulla sicurezza delle tue credenziali

We have the right to suspend or terminate your account, with or without notice, and refuse any and all current or future use of the Service due your violation of the Terms, or if we determine in our sole discretion that suspension or termination is in the best interest of supporting a fair, wholesome and safe environment for users of the Service (including participants in Play! Pokémon Program, PTCGO or any other portion of the Service.)

Abbiamo il diritto di sospendere o cancellare il tuo account, con o senza preavviso, rifiutandoti in tutto o in parte l’uso del Servizio, a cagione delle violazioni dei termini d’uso, se determiniamo a nostra personale discrezione che la sospensione o la cancellazione sia nel nostro migliore interesse per ceare un ambiente sano, sicuro e giusto per gli utenti del servizio, inclusi gli iscritti al programma Play! Pokémon, PTCGO o ogni altra porzione del servizio.

Ripetiamo:  essere un “Trainer in affitto” non comporta violazioni di norme imperative di diritto: ma in base a quello che leggiamo è evidente che Nintendo/Game Freak, in via del tutto discrezionale, potrebbe o non potrebbe sospendere determinati account, in quanto potrebbe porsi una violazione dei termini d’uso entro i quali l’attività ludica è regolata.

E se mai la Game Freak sceglierà una strada del genere, sarà solo il tempo a dirlo.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News