PRECISAZIONI Netturbino vede un cane malato e lo getta nel compattatore assieme ai rifiuti – Bufale.net

di David Tyto Puente |

PRECISAZIONI Netturbino vede un cane malato e lo getta nel compattatore assieme ai rifiuti – Bufale.net Bufale.net

precisazioni-brasile-netturbino-cane-randagio-triturato-camion-spazzatura-dettagli
Ricordiamo ai nostri lettori cosa si intente per “Precisazioni“: sono notizie vere, su cui tuttavia è doveroso porre un chiarimento su alcuni aspetti della storia non raccontata allo scopo di definire meglio la questione e fornire un’informazione più completa su quanto è accaduto.
In questi giorni circolano le foto scattate a Presidente Figuiredo, nel nord del Brasile, che ritraggono un netturbino che trascina e lancia nel camion dell’immondizia un cane ammalato e azzoppato. Secondo alcuni media internazionali, il cane sarebbe stato schiacciato vivo dal compattatore del mezzo.
I media italiani, tra cui Blitzquotidiano, TGcom24, Il Gazzettino, Il Messaggero e Il Mattino, raccontano parzialmente la storia. Today si inventa la storia che il cane sarebbe stato trovato vicino ai sacchi della spazzatura, stesso discorso per Vnews24.it.
I media brasiliani raccontano maggiormente nel dettaglio lo svolgersi dei fatti, diverso da quello raccontato dai media internazionali e italiani, ma pur sempre dimostrando la colpevolezza del netturbino. Il cane non è stato “trovato malato” o “trovato con le zampe fratturate” dal netturbino. È stato quest’ultimo ad investirlo in quel tratto di strada causandone la fattura delle zampe. Doppiamente colpevole, quindi, ma rispetto a quanto riportato dai quotidiani italiani non si è trattato di un gesto avvenuto in seguito all’aver individuato un cane malato o invalido, così come l’animale non era stato trovato nelle vicinanze dei cassonetti dell’immondizia.
Ecco cosa riporta il sito brasiliano Acritica:

Um agente de limpeza do município de Presidente Figueiredo (a 107 quilômetros de Manaus) está sendo investigado pela Polícia Civil por ter torturado um cachorro vira-lata. Ele foi denunciado nas redes sociais por ter atropelado o animal e ainda de tê-lo jogado no coletor de lixo. O crime teria acontecido na semana passada, no bairro José Dutra. O agente, identificado como Jadson James França, de 35 anos, era o motorista do caminhão de lixo e atropelou o animal que estava na calçada. Minutos depois, ele parou o veículos, desceu do carro e pegou o animal, ainda vivo, e o jogou na parte de trás do caminhão.

In poche parole, l’uomo è stato denunciato attraverso i Social Network per aver colpito l’animale con il mezzo e di essersi fermato per prenderlo e gettarlo nella parte posteriore del camion.
Ora bisogna porsi la domanda: l’uomo ha gettato nel compattatore l’animale “triturandolo” vivo? Sempre sul sito brasiliano Acritica leggiamo:

Em depoimento, o suspeito teria afirmado que jogou o cachorro no caminhão porque ele já estava muito ferido e seria sacrificado de qualquer forma. Além disso, o delegado desmentiu os boatos de que o animal teria sido triturado pelo coletor e afirmou que, com base no depoimento de um agente ambiental, o cão chegou com vida no lixão da cidade, mas devido os ferimentos graves, acabou morrendo horas depois. Pena branda

L’uomo avrebbe dichiarato di aver gettato il cane nel camion perché gravemente ferito e che sarebbe stato comunque ucciso in un altra maniera. Inoltre, avrebbe negato le voci secondo cui l’animale sarebbe stato schiacciato vivo dal compattatore. In base alla testimonianza di un collega il cane sarebbe morto nella discarica a causa del grave infortunio dovuto all’investimento. Il fatto, comunque, non cambia: il cane è stato comunque ucciso dal netturbino.
Un’altra domanda viene posta da molti utenti: chi ha fotografato l’accaduto perché non è intervenuto? Perché non si tratta di fotografie, ma di fotogrammi di un video di sorveglianza di un’abitazione presente nella zona dove è accaduto il fatto.
Attualmente l’uomo è stato multato per 3000 R$ (circa 860 euro al cambio attuale). Ecco le foto della multa inflitta al netturbino, Jadson James Franca, diffuse dal blog Portaldo Urubui che per primo aveva denunciato il fatto lo scorso 21 maggio 2015:
multa-netturbino-brasile-canemulta-netturbino-brasile-cane2Non finisce qui, perché il netturbino deve essere ancora processato: oltre alla multa già inflitta e al licenziamento già avvenuto, Jadson James Franca rischia anche una pena da tre mesi ad un anno di carcere, aumentata di un sesto fino ad un terzo con l’aggravante della morte dell’animale. L’uomo è accusato di maltrattamento di animale, ai sensi della legge federale brasiliana 9605/98:

Lei Federal 9.605/98 – dos Crimes Ambientais
Art. 32º
Praticar ato de abuso, maus-tratos, ferir ou mutilar animais silvestres, domésticos ou domesticados, nativos ou exóticos:
Pena: detenção, de três meses a um ano, e multa.

  • 1º Incorre nas mesmas penas quem realiza experiência dolorosa ou cruel em animal vivo, ainda que para fins didáticos ou científicos, quando existirem recursos alternativos.
  • 2º A pena é aumentada de um sexto a um terço, se ocorre morte do animal.

La polizia ha tempo fino al 21 giugno per concludere le indagini.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News