PRECISAZIONI Le dichiarazioni di Pertini sull'UE e gli Stati Uniti – Bufale.net

di David Tyto Puente |

PRECISAZIONI Le dichiarazioni di Pertini sull'UE e gli Stati Uniti – Bufale.net Bufale.net

precisazioni-pertini-unione-europea
Enrico ci pone un interessante quesito:

enrico-quesito
Vi risulta che sia vera?
Sicuramente non può aver usato la sigla ue perché è nata nel 1993 e pertini è morto nel 1990, ma anche tutto il resto mi puzza di bufala

Nel post condivide un articolo del sito Scenarieconomici.it dal titolo “Pertini: l’UE ha il solo scopo di fare dell’Europa occidentale il campo di sfruttamento della finanza americana” e la frase attribuita a Pertini è la seguente:

Ormai a tutti è noto che l’Unione Europea e gli organismi derivanti dal Piano Marshall non sono l’espressione spontanea della volontà e delle esigenze dei popoli europei, bensì sono stati artificiosamente creati con lo scopo politico di fare d’un gruppo di nazioni europee uno schieramento in funzione antisovietica, e con lo scopo economico di fare dell’Europa Occidentale un campo di sfruttamento della finanza americana.

Era troppo presto per parlare di Unione Europea? Già nel 1949 se ne parlava, ma a dirla tutta ancora prima.

Il contesto storico: guerra fredda

Era da poco trascorso l’anno 1947, data a cui viene associato l’inizio della cosiddetta “Guerra fredda”, la contrapposizione politica, ideologica e militare che si è venuta a formare dopo la Seconda Guerra Mondiale tra i due blocchi vincitori: l’Occidente e l’Oriente, o “blocco comunista”.
È del 17 marzo 1948 la firma del Trattato di Bruxelles, un patto tra i paesi del Regno Unito, Francia, Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo dal quale nacque l’Unione Europea Occidentale (UEO). A quale scopo? In quel periodo vi era ancora timore che i disastri causati dalla Germania potessero riprendere e allo stesso tempo si guardava con diffidenza l’Unione Sovietica. Il patto consisteva in un reciproco aiuto politico e militare tra gli stati membri in caso di un’aggressione da parte della Germania o di qualsiasi situazione minacciasse la pace in Europa.

Pertini ed il Patto Atlantico

Pertini, all’epoca senatore della Repubblica, si rivelò estremamente contrario al Patto Atlantico. Nella seduta del Senato del 27 marzo 1949 dichiarò il voto contrario all’adesione del patto, secondo lui uno strumento di guerra in funzione antisovietica e che avrebbe influenzato la politica italiana con gravi conseguenze per la classe operaia. Secondo Pertini, il vero obiettivo del Patto Atlantico erano i comunisti.
Pertini non era soltanto senatore della Repubblica. Nel 1949 era anche direttore del “Avanti!” e in un suo editoriale del 30 giugno riportò la frase citata dal sito Scenarieconomici. L’editoriale si intitolava “L’Europa e il Piano Marshall” e lo potete leggere per intero dal sito Pertini.it, sito del “Centro Espositivo Sandro Pertini” (CESP), accedendovi attraverso questo link o direttamente da Bufale.net nella pagina successiva di questo articolo.

Pertini Presidente e l’Unione Europea

Diverse furono le dichiarazioni del Pertini Presidente della Repubblica. Nel messaggio di fine anno del 1983 dichiarò quanto segue:

VI E’ STATO ANCHE L’ INCONTRO AD ATENE. IO SPERAVO CHE AD ATENE I CAPI DI STATO RAGGIUNGESSERO UN ACCORDO PER DAR VITA VERAMENTE ALL’ UNITA’ EUROPEA, PER FARE DELL’ EURO A UNA GRANDE NAZIONE CHE CON IL SUO POTENZIALE UMANO, TECNOLOGICO, CON LA SUA TRAZIONE STORICA, FAREBBE SENTIRE IL SUO PESO FRA LE DUE SUPERPOTENZE. INVECE AD ATENE SI E’ IMPEDITA QUESTA VERA UNITA’ EUROPEA.

SI VOGLIONO ESCLUDERE NAZIONI COME LA SPAGNA E IL PORTOGALLO PER LA QUESTIONE DEGLI AGRUMI, DEL VINO. QUESTO E’ UN RAGIONARE DA MERCANTI, NON E’ PIU’ RAGIONARE DA UOMINI POLITICI CHE HANNO A CUORE VERAMENTE LE SORTI DELL’ EUROPA E QUINDI DEL MONDO INTERO.

IO SONO MOLTO AMICO DEL RE DI SPAGNA, CHE E’ NATO QUI, E’ VISSUTO QUI IN ITALIA, UN GIOVANE CORAGGIOSO, CHE HA SAPUTO – E QUESTO E’ IL SUO MERITO – FARE IL TRAPASSO DA UNA DITTATURA DURATA 40 ANNI ALLA DEMOCRAZIA SENZA SPARGIMENTO DI SANGUE; CHE E’ RIUSCITO A BLOCCARE IL ”GOLPE” CHE SI ERA MESSO IN ATTO PER ABBATTERE LA DEMOCRAZIA. IO LO CONOSCO. MI ONORO DI ESSERGLI MOLTO AMICO. ED EGLI E’ AMAREGGIATO PERCHE’ LA SPAGNA VIENE TENUTA FUORI DALLA COMUNITA’ EUROPEA. COME SI PUO’ PARLARE QUINDI DI UNITA’ DELL’ EUROPA QUANDO SI TENGONO FUORI DALL’ EUROPA DUE NAZIONI COME LA SPAGNA E COME IL PORTOGALLO?.

[next]

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News