PRECISAZIONI Laura Boldrini: Cancellate la scritta Dux – Bufale.net

di David Tyto Puente |

PRECISAZIONI Laura Boldrini: Cancellate la scritta Dux – Bufale.net Bufale.net

precisazioni-boldrini-dux
Oggi, venerdì 17 aprile 2015, LiberoQuotidiano pubblica un articolo dal titolo “Laura Boldrini: ‘Cancellate la scritta Dux’“. Enrico ci chiede se è vero.
Ecco alcuni esempi di altri titoli apparsi online:

Cosa ha detto la Presidente della Camera Laura Boldrini? Leggiamo cosa riporta LiberoQuotidiano:

Al Foro Italico di Roma c’è un obelisco datato 1932 che dà fastidio al Presidente della Camera, Laura Boldrini. O meglio, la infastidisce la scritta incisa sopra: “Mussolini dux”. Ecco allora l’idea: cancellarla, cancellare un pezzo di storia esattamente come stanno facendo i terroristi dell’Isis che stanno distruggendo le antiche e preziose vestigia di Ninive, Mossul, Nimrud. La proposta, racconta il Tempo, è arrivata ieri al termine della cerimonia per ricordare il 70esimo anniversario della Resistenza, a Montecitorio, l’uomo ha avvicinato la presidente: “Dopo tutto quello che ci siamo detti penso che dovremmo fare qualcosa per ripulire tutte le strade d’Italia dal fascismo che sta ritornando”, ha detto, “e oltretutto di abbattere quella colonna al Foro Italico con la vergognosa scritta ‘Mussolini dux’, quella è ora di abbatterla!”. Laura Boldrini ha risposto: «O per lo meno è ora di togliere la scritta».

Quasi un copia incolla anche l’articolo de Il Giornale:

L’ultima crociata della Boldrini adesso è contro i munumenti che ricordano l’era fascista. […] La proposta, racconta il Tempo, è arrivata ieri al termine della cerimonia per ricordare il 70esimo anniversario della Resistenza, a Montecitorio, l’uomo ha avvicinato la presidente: “Dopo tutto quello che ci siamo detti penso che dovremmo fare qualcosa per ripulire tutte le strade d’Italia dal fascismo che sta ritornando”, ha detto, “e oltretutto di abbattere quella colonna al Foro Italico con la vergognosa scritta ‘Mussolini dux’, quella è ora di abbatterla!”. Laura Boldrini ha risposto: “O per lo meno è ora di togliere la scritta“.

Entrambi gli articoli parlano di un uomo, in una frase poco comprensibile,  ma di chi si tratta? Chi è costui? Entrambi i quotidiani riprendono ciò che è scritto da Il Tempo, che riportiamo di seguito:

L’idea di «strappare l’etichetta» del Foro Italico è venuta alla presidente della Camera su richiesta di un partigiano. Ieri, durante il saluto al termine della cerimonia per ricordare il 70esimo anniversario della Resistenza, a Montecitorio, l’uomo ha avvicinato la presidente: «Dopo tutto quello che ci siamo detti penso che dovremmo fare qualcosa per ripulire tutte le strade d’Italia dal fascismo che sta ritornando – ha detto – e oltretutto di abbattere quella colonna al Foro Italico con la vergognosa scritta “Mussolini dux”, quella è ora di abbatterla!».
Laura Boldrini ha risposto: «O per lo meno è ora di togliere la scritta».

Ricostruendo la storia, riportata per intero oltre che da Il Tempo anche l’Huffington Post, un partigiano avrebbe proposto di abbattere la colonna al Foro Italico con la scritta “Mussolini dux”, ma la Presidente della Camera ha risposto proponendo un gesto meno estremo: “O per lo meno è ora di togliere la scritta“.
È vero, dunque, che la Presidente della Camera ha sostenuto in qualche modo la proposta del partigiano, ma solo in parte. Non è una notizia inventata, è difficile parlare di “crociata” come riporta Il Giornale (“L’ultima crociata della Boldrini adesso è contro i munumenti che ricordano l’era fascista”), al massimo lo diventerà se da questo incontro e scambio di opinioni con il partigiano nasceranno iniziative in tal senso, ma è comunque chiaro che la frase “O per lo meno è ora di togliere la scritta” è stata fatta.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News