PRECISAZIONI La verità sullo scontrino omofobo anti-gay della Locanda Rigatoni a Roma

di Redazione Bufale |

Scontrino omofobo
PRECISAZIONI La verità sullo scontrino omofobo anti-gay della Locanda Rigatoni a Roma Bufale.net

Occorrono assolutamente delle precisazioni a proposito di uno scontrino omofobo che in queste ore sta girando moltissimo sui social, dopo essere stato emesso dalla Locanda Rigatoni a Roma un paio di giorni fa contro una giovane coppia gay. Partiamo dal presupposto che, per quanto irreale l’immagine che troverete anche nel nostro articolo, la notizia è vera. Lo scontrino è stato rilasciato ai due clienti così come lo potete ammirare qui di seguito, anche se la vicenda necessita di un approfondimento.

C’è responsabilità oggettiva da parte dei proprietari della Locanda Rigatoni a Roma in merito allo scontrino omofobo? In parte, perché se da un lato ci sono testimonianze secondo cui ai ragazzi è stato risparmiato il saldo del conto solo dopo trenta minuti di discussioni, coi titolari che hanno cercato di minimizzare l’accaduto parlando di errore del computer, allo stesso tempo è giunto prendere in considerazione anche la presa di posizione ufficiale dei diretti interessati tramite una nota ufficiale.

Pochi minuti fa, infatti, è stato pubblicato un post sulla pagina Facebook della Locanda Rigatoni a Roma in cui non ci si limita a porgere le scuse ai ragazzi, ma anche a prendere le distanze dal cameriere artefice dello scontrino omofobo. A quanto pare licenziato in tronco. L’auspicio è che, al netto di tutti i discorsi riguardanti la sensibilizzazione sull’argomento, la questione si possa concludere senza ulteriori strascichi. Per i ragazzi, e per chi porta avanti un’attività commerciale.

Scontrino omofobo
Scontrino omofobo

E pensare che per la seconda volta in pochi giorni ci ritroviamo a trattare uno scontrino che ha fatto il giro del web e dei social, anche se con il caso Cracco, come avrete notato dal nostro approfondimento, la questione è risultata essere decisamente più leggera. In questo caso, infatti, siamo al cospetto di un vero e proprio scontrino omofobo contro una coppia gay emesso dalla Locanda Rigatoni a Roma. Importante, però, andare più a fondo in questa vicenda con le precisazioni che vi abbiamo appena riportato.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News