PRECISAZIONI Ecco i tre giudici anti-Brexit

di Carmine Ted Tedeschi |

PRECISAZIONI Ecco i tre giudici anti-Brexit Bufale.net

precisazioni brexit ct

Nelle scorse settimane ci siamo trovati di fronte a un’ondata di polemiche post Brexit.
Alla notizia che la decisione finale sull’uscita dall’UE della Gran Bretagna doveva essere presa dal Parlamento, quotidiani importanti come il Daily Mail e il Telegraph titolavano scatenati: “High Court trio who blocked Brexit“, “Judges vs the people”.

In Italia molti siti hanno cavalcato la cosa come Voxnews.info che non ha nulla a che fare con Vox.It.
Voxnews in questo breve e tagliente articolo spara che “oggi” (3 novembre), “hanno deciso che il voto dei cittadini britannici vale meno di quello dei loro eletti”. Ebbene, non è vero.
La BBC in questo lungo articolo spiega bene: «Although it is generally believed that the go-ahead would ultimately be given – because of the EU referendum result – having to go through the full parliamentary process could prompt attempts to amend the legislation or add in caveats, such as the UK having to negotiate a deal which included staying the European single market after Brexit». Il referendum, insomma, è consultivo e sarebbe passato comunque attraverso un iter parlamentare, come è sempre stato.

È naturalmente auspicabile che la volontà popolare venga rispettata ma il clima di indignazione nato da questa notizia è infondato. O almeno dovrebbe esserlo. Molte persone hanno votato senza sapere questa cosa.
Voxnews spiattella inoltre, come hanno fatto alcune testate, le foto di tre giudici dell’Alta Corte additati come i responsabili di questa macchinazione. In realtà questi giudici stanno facendo solo il loro dovere e oltretutto, al contrario di come scrive l’articolo, non vengono eletti dai cittadini ma sono nominati dalla regina su consiglio del Primo Ministro.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News