PRECISAZIONI Atterraggio d'emergenza in Brasile per l'aereo di Matteo Renzi – Bufale.net

di David Tyto Puente |

PRECISAZIONI Atterraggio d'emergenza in Brasile per l'aereo di Matteo Renzi – Bufale.net Bufale.net

notizia-vera-e-precisazioni-renzi-atterraggio-emergenza-brasile
Ci segnalano un articolo pubblicato da Today del 17 febbraio 2016 dal titolo “Atterraggio d’emergenza in Brasile per l’aereo di Matteo Renzi“. È davvero successo? A confermarlo sono gli stessi media brasiliani come Jornal do Brasil che a sua volta riporta l’informazione di Ansa Brasil:

O avião que levava o primeiro-ministro da Itália, Matteo Renzi, de volta da Argentina para Roma realizou nesta quarta-feira (17) uma escala técnica em Recife, no Brasil, para a verificação de uma janela que parecia trincada.

Il problema era dovuto ad un vetro incrinato, così come riporta Repubblica il 17 febbraio 2016:

Al rientro dalla sua missione in Argentina, il presidente del Consiglio Matteo Renzi è rimasto bloccato per qualche ora in Brasile, dove il suo aereo ha dovuto far scalo a causa dell’incrinatura del vetro di un finestrino.

Di recente il “nuovo” aereo di Stato, di cui tanto si è parlato e polemizzato, era finalmente atterrato a Fiumicino, ma non è stato utilizzato per questo lungo viaggio verso il Sudamerica come qualcuno poteva pensare. Il titolo di Today infatti, e a prima lettura, avrebbe fatto pensare che l’aereo usato fosse proprio quello “nuovo” soprannominato appunto “aereo di Renzi” o “Air Force Renzi”.
Perché scrivo “nuovo” tra virgolette? Come vi avevo spiegato in un precedente articolo, l’aereo di Stato (non di Renzi) a lunga percorrenza è stato preso in leasing l’anno scorso e non è affatto nuovo: era un normalissimo aereo di linea della Ethiad.
L’ultimo volo commerciale del velivolo era stato fatto il 5 ottobre:

Il suo ultimo volo commerciale per Etihad, prima di essere revisionato e ristrutturato, è stato il Tokyo-Abu Dhabi del 5 ottobre, come rivela Fly Orbit News.

Come dicevo, l’aereo danneggiato non è quello “nuovo”, ma uno vecchio già in uso da anni dall’aviazione militare italiana, il bimotore airbus 319, come riporta giustamente lo stesso Today all’interno del suo articolo:

Atterraggio d’emergenza in Brasile per l’aereo di Matteo Renzi „Renzi non era a bordo del nuovo “Air Force one”, ancora parcheggiato in un hangar a Fiumicino, bensì su vecchio un airbus A 319, bimotore ancora in uso alla presidenza del Consiglio.

Ebbene si, non è ancora giunto il momento del “nuovo” aereo di Stato.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News